Europarlamento, Paolo De Castro eletto vicepresidente della Comagri

Sviluppo rurale, regolamento orizzontale, pagamenti diretti e Ocm tra le priorità. Guarda l'intervista

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

paolo-de-castro-vicepresidente-comagri-parlamento-europeo-fonte-alessio-pisano.jpg

Paolo De Castro, vicepresidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo
Fonte foto: © Alessio Pisanò - AgroNotizie

Lo scorso 25 gennaio Paolo De Castro è stato eletto primo vicepresidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo.

Tra le priorità di De Castro per i prossimi due anni e mezzo di legislatura, l'approvazione del Regolamento "Omnibus" che introduce modifiche nei quattro regolamenti approvati nel 2013 nell'ambito della riforma della Pac: sviluppo rurale, pagamenti diretti, regolamento orizzontale e Ocm.

Nella sua nuova veste di vicepresidente della Comagri al Parlamento europeo, De Castro giocherà un ruolo più importante negli appuntamenti istituzionali con le altre istituzioni europee e potrà sostituire il presidente Comagri Czeslaw Adam Siekierski.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: unione europea nomine

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 261.671 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner