La redazione di AgroNotizie

Alessio Pisanò

Alessio Pisanò

Corrispondente da Bruxelles

Nato nel 1982 a Lecce, cresciuto a Verona, dal 2008 vivo a Bruxelles dove lavoro come giornalista freelance e mi occupo di digital communication per singoli e associazioni. Scrivere di Europa non vuol dire scrivere di “Esteri”, è solo una parte di “Interni”, chi lo deve ancora capire se ne accorgerà di colpo un giorno. Parlare “di Ue” seriamente e senza luoghi comuni in Italia non è facile, ma noi ci proviamo.

Come ogni freelancer che si rispetti, le collaborazioni vanno e vengono. Attualmente scrivo per IlFattoQuotidiano.it, Italpress, e saltuariamente per Lettera43, L'Arena di Verona, Il Giornale di Vicenza, Left Avvenimenti, Il Salvagente. Lavoro come videomaker per EurActiv.it e, saltuariamente per Eunews.it. Da fine gennaio 2014 ho iniziato a collaborare con AgroNotizie. In questi anni ho scritto anche per Helpconsumatori, L'Indro e fino al dicembre 2012 ho curato una rubrica di attualità europea per la televisione online BobineTV.

Scrivo in inglese di Ecoinnovazione per il sito EcoAp della Commissione europea e per il The New Federalist, il magazine online dei giovani federalisti europei, le cui idee mi intrigano parecchio.

Gestisco tre blog: www.alessiopisano.com, uno su IlFattoQuotidiano.it e l'altro in inglese su BlogActiv.eu dove, ovviamente, scrivo sempre di Europa.

Cosa penso dell'Europa (o dell'Ue)? Che potrebbe essere la soluzione a tutti i mali... o quasi...

Sfoglia gli articoli di Alessio Pisanò

Contatta l'autore

Pratiche commerciali sleali, via libera dal Parlamento Ue

La direttiva anti- UTPs (Unfair trading practices) ha l'obiettivo di tutelare gli agricoltori, anche grazie all'istituzione di osservatori per il monitoraggio dei prezzi. La soddisfazione di Agrinsieme e Paolo De Castro
agroalimentare-made-in-italy-ortaggi-carne-olio-by-exclusive-design-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Via libera del Parlamento europeo alle nuove norme per contrastare le pratiche commerciali sleali nel settore agroalimentare. Monitoraggio prezzi e attenzione particolare alle aziende sotto i 350 milioni di fatturato. Soddisfazione di Agrinsieme. De Castro (Comagri): "Tutelati il 100% degli agricoltori e il 98-99% delle aziende".   Sì dal Parlamento europeo per bloccare le pratiche commerciali sleali Il Parlamento europeo ha le nuove misure per proteggere gli agricoltori dalle pratiche commerciali sleali. Si tratta della nuova direttiva anti- UTPs (Unfair trading practices), e si occuperà di contrastare pratiche come i ritardi nei pagamenti per i prodotti consegnati, le cancellazioni unilaterali tardive o modifiche retroattive dell'ordine, il rifiuto da parte dell'acquirente di firmare un contratto scritto con il fornitore, l'uso improprio di informazioni riservate, l'estensione del pagamento a trenta giorni per i prodotti ...

Aiuti di Stato, novità dalla Commissione Ue

Il tasso massimale dell'aiuto "de minimis" agricolo che potrà essere erogato a un'azienda, nell'arco di un triennio, sarà innalzato da 15mila a 20mila euro. In Italia se ne potrà beneficiare per crisi come Xylella o latte sardo
soldi-denaro-banconote-by-nikitos77-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

La Commissione europea aumenta la soglia di aiuti massimi che gli Stati membri possono concedere alle aziende in caso di crisi. Aumentato il tetto 'de minimis' con 25mila euro di aiuti massimi in un triennio. In Italia se ne potrà beneficiare per crisi come Xylella o latte sardo. ...

21 feb Zootecnia

Latte ovino, la vicinanza dell'Ue ai pastori sardi

Il ministro dell'Agricoltura Gian Marco Centinaio e il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani hanno incontrato Phil Hogan, commissario Ue all'Agricoltura, disponibile ad aiutare gli agricoltori per partecipare al bando europeo per finanziamenti limitati. Guarda il video
latte-by-sergey-nivens-fotolia-750x600

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Il ministro dell'Agricoltura Gian Marco Centinaio e il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani incontrano il commissario Ue all'Agricoltura Phil Hogan in merito alla questione dei produttori di latte sardi. Centinaio: "Velocizzare il de minimis per non violare le norme Ue ...

Consiglio Ue Agricoltura: le novità

Obiettivi della Pac post 2020, disciplina finanziaria, vino e resistenza antimicrobica
bandiera-europea-europa-by-andrey-kuzmin-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

I risultati del Consiglio Ue Agricoltura di gennaio. Nuova architettura verde Pac post 2020. Flessibilità uso fondi e possibilità di personalizzare i programmi. Relazione degli Stati membri sul raggiungimento degli obiettivi entro il 15 febbraio. Margine di tolleranza del 35% se ...

I punti di forza della Pac post 2020

Passare da una diversificazione delle colture ad una rotazione delle colture, affrontare le sfide ambientali e nutrizionali e puntare sull'innovazione tecnologica: il dibattito sulla Politica agricola comune
agricoltore-campo-grano-agricoltura-by-jackfrog-adobe-stock-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Sfide ambientali e nutrizionali. Dal 'greening' alla 'condizionalità', non più diversificazione ma rotazione delle colture. Obblighi annuali, non più impegni pluriennali. Possibilità di offrire incentivi ad agricoltori. Digitalizzazione e innovazione ...

Agroalimentare, import ed export a gonfie vele

Aumento del valore degli scambi dei paesi Ue: ad ottobre 2018 le esportazioni hanno raggiunto i 13,1 miliardi e le importazioni sono aumentate del 5,0% rispetto ad un anno fa. Il rapporto della Commissione europea
import-export-cartelli-by-kikkerdirk-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Aumento del valore delle esportazioni e delle importazioni agroalimentari dei paesi Ue. Ad ottobre 2018 si sono raggiunti i 13,1 miliardi di export, un +2,9% rispetto a marzo 2017. I cereali hanno raggiunto un guadagno di 93 milioni, il grano un guadagno di 73 milioni. Aumentano anche gli import, ...

Pratiche commerciali sleali, e l'agroalimentare ringrazia

L'obiettivo dell'accordo raggiunto è quello di istituire un quadro comune europeo che assicuri agli agricoltori e ai fornitori del comparto una protezione. Adesso si attende l'ok degli Stati membri
cibo-italiano-agroalimentare-made-in-italy-by-luigi-giordano-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Raggiunto un accordo europeo sulle pratiche commerciali sleali nel settore agroalimentare, adesso si attende l'ok degli Stati membri. Tutele per le aziende sotto i 350 milioni di fatturato e obbligo di rispetto della normativa europea per le aziende extra Ue che operano all'interno del ...

12 dic Zootecnia

Medicinali veterinari, un passo avanti

Adottato un pacchetto che include nuovi regolamenti su medicinali veterinari, mangimi medicati e medicinali per uso umano e animale. Obiettivo: garantire qualità e sicurezza dei prodotti nell'Unione e migliori cure
veterinario-by-eugene-chernetsov-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Il Consiglio dell'Ue ha adottato il pacchetto "medicinali veterinari" (Vmp) che include tre nuovi regolamenti sui medicinali veterinari e i mangimi medicati e sui medicinali per uso umano e animale contro la resistenza antimicrobica Amr. Divieto di usare in maniera preventiva ...

Rimborsi agli agricoltori: pronti, via

La restituzione degli importi riguarda solo i beneficiari della disciplina finanziaria della Pac. 37,1 sono i milioni che riceveranno gli agricoltori italiani
banconote-monete-soldi-by-stockpics-by-adobe-stock-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

La Commissione Ue rimborsa 444 milioni di euro agli agricoltori per il fondo riserva non utilizzato nel 2018. All'Italia spettano 37,1 milioni che lo Stato dovrà adesso rendere agli agricoltori beneficiari della disciplina finanziaria della Pac. Rimborsi a partire dal 1° dicembre ...

De minimis, un aiuto in più

Da 15mila a 20mila euro, con deroghe fino a 25mila euro. La Commissione Ue alza il tetto massimo degli aiuti de minimis che uno Stato membro può concedere ad ogni azienda agricola
soldi-euro-banconote-by-marco-scisetti-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

La Commissione europea alza il tetto massimo degli aiuti de minimis per le aziende agricole da 15mila a 20mila euro, con deroghe fino a 25mila euro. Si tratta di aiuti che uno Stato può stanziare a realtà agricole senza il via libera della Commissione europea. In Italia il limite ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner