Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

La redazione di AgroNotizie

Alessio Pisanò

Alessio Pisanò

Corrispondente da Bruxelles

Nato nel 1982 a Lecce, cresciuto a Verona, dal 2008 vivo a Bruxelles dove lavoro come giornalista freelance e mi occupo di digital communication per singoli e associazioni. Scrivere di Europa non vuol dire scrivere di “Esteri”, è solo una parte di “Interni”, chi lo deve ancora capire se ne accorgerà di colpo un giorno. Parlare “di Ue” seriamente e senza luoghi comuni in Italia non è facile, ma noi ci proviamo.

Come ogni freelancer che si rispetti, le collaborazioni vanno e vengono. Attualmente scrivo per IlFattoQuotidiano.it, Italpress, e saltuariamente per Lettera43, L'Arena di Verona, Il Giornale di Vicenza, Left Avvenimenti, Il Salvagente. Lavoro come videomaker per EurActiv.it e, saltuariamente per Eunews.it. Da fine gennaio 2014 ho iniziato a collaborare con AgroNotizie. In questi anni ho scritto anche per Helpconsumatori, L'Indro e fino al dicembre 2012 ho curato una rubrica di attualità europea per la televisione online BobineTV.

Scrivo in inglese di Ecoinnovazione per il sito EcoAp della Commissione europea e per il The New Federalist, il magazine online dei giovani federalisti europei, le cui idee mi intrigano parecchio.

Gestisco tre blog: www.alessiopisano.com, uno su IlFattoQuotidiano.it e l'altro in inglese su BlogActiv.eu dove, ovviamente, scrivo sempre di Europa.

Cosa penso dell'Europa (o dell'Ue)? Che potrebbe essere la soluzione a tutti i mali... o quasi...

Sfoglia gli articoli di Alessio Pisanò

Contatta l'autore

Pratiche commerciali sleali, e l'agroalimentare ringrazia

L'obiettivo dell'accordo raggiunto è quello di istituire un quadro comune europeo che assicuri agli agricoltori e ai fornitori del comparto una protezione. Adesso si attende l'ok degli Stati membri
cibo-italiano-agroalimentare-made-in-italy-by-luigi-giordano-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Raggiunto un accordo europeo sulle pratiche commerciali sleali nel settore agroalimentare, adesso si attende l'ok degli Stati membri. Tutele per le aziende sotto i 350 milioni di fatturato e obbligo di rispetto della normativa europea per le aziende extra Ue che operano all'interno del mercato interno europeo. De Castro (Comagri): "Tutelati il 100% degli agricoltori e il 98-99% delle aziende". L'obiettivo della nuova direttiva Ue L'obiettivo dell'accordo raggiunto è quello di istituire un quadro comune europeo che assicuri agli agricoltori e ai fornitori di prodotti agroalimentari una protezione contro le pratiche commerciali sleali. Le pratiche commerciali sleali vietate sono i pagamenti tardivi per i prodotti alimentari deperibili, la cancellazione degli ordini all'ultimo minuto, le modifiche unilaterali o retroattive ai contratti e l'obbligo imposto al fornitore di pagare per gli sprechi. Un recente sondaggio d'opinione a ...

12 dic Zootecnia

Medicinali veterinari, un passo avanti

Adottato un pacchetto che include nuovi regolamenti su medicinali veterinari, mangimi medicati e medicinali per uso umano e animale. Obiettivo: garantire qualità e sicurezza dei prodotti nell'Unione e migliori cure
veterinario-by-eugene-chernetsov-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Il Consiglio dell'Ue ha adottato il pacchetto "medicinali veterinari" (Vmp) che include tre nuovi regolamenti sui medicinali veterinari e i mangimi medicati e sui medicinali per uso umano e animale contro la resistenza antimicrobica Amr. Divieto di usare in maniera preventiva ...

Rimborsi agli agricoltori: pronti, via

La restituzione degli importi riguarda solo i beneficiari della disciplina finanziaria della Pac. 37,1 sono i milioni che riceveranno gli agricoltori italiani
banconote-monete-soldi-by-stockpics-by-adobe-stock-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

La Commissione Ue rimborsa 444 milioni di euro agli agricoltori per il fondo riserva non utilizzato nel 2018. All'Italia spettano 37,1 milioni che lo Stato dovrà adesso rendere agli agricoltori beneficiari della disciplina finanziaria della Pac. Rimborsi a partire dal 1° dicembre ...

De minimis, un aiuto in più

Da 15mila a 20mila euro, con deroghe fino a 25mila euro. La Commissione Ue alza il tetto massimo degli aiuti de minimis che uno Stato membro può concedere ad ogni azienda agricola
soldi-euro-banconote-by-marco-scisetti-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

La Commissione europea alza il tetto massimo degli aiuti de minimis per le aziende agricole da 15mila a 20mila euro, con deroghe fino a 25mila euro. Si tratta di aiuti che uno Stato può stanziare a realtà agricole senza il via libera della Commissione europea. In Italia il limite ...

Pac, zucchero e fitosanitari: il punto nel Consiglio Ue

Se da un lato continua il dibattito sulla Politica agricola comune post 2020, dall'altro si adottano misure per far fronte alla crisi dello zucchero. La videointervista al ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio
campo-agricoltura-paesaggio-by-oksix-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Il Consiglio Ue Agricoltura istituisce un gruppo di alto livello per far fronte alla crisi dello zucchero in Europa. Centinaio: "La nostra priorità è tutelare i nostri produttori". Avanti con un nuovo pacchetto di riforma della Pac post 2020: più ...

Riso, clausola di salvaguardia in arrivo?

A seguito di un'inchiesta sulle importazioni del cereale provenienti da Cambogia, Myanmar e altri paesi del Sud Est asiatico, la Commissione Ue ha proposto di applicare dei dazi per tre anni. Ora si attende il voto dei governi nazionali
riso-by-suthin-adobe-stock-750x501

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Riso, la Commissione europea propone la clausola di salvaguardia dell'Ue per le importazioni da Cambogia, Myanmar e altri paesi del Sud Est asiatico. A fine anno o inizio 2019 il voto dei governi nazionali. Proposta una tariffa doganale pari a 175,00 euro/tonnellata per il primo anno e poi a ...

Tagli Pac Vs regioni europee

Le Agriregions, tra cui Emilia Romagna e Toscana, sono preoccupate e chiedono un budget adeguato per lo sviluppo rurale. La videointervista all'eurodeputato Paolo De Castro
campo-agricolo-agricoltura-by-igor-mojzes-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Pac 2021-2027, le preoccupazioni delle regioni europee. A Strasburgo le 'Agriregions' - tra cui Toscana ed Emilia Romagna - chiedono alla Commissione europea budget adeguato per lo sviluppo rurale. Per l'Italia previsti oltre 4 miliardi di tagli. De Castro: "Rischio ...

Cereali, in calo la produzione in tutta Europa

Il Copa e Cogeca ha evidenziato un calo del 12,2% nel 2018 e le cause principali sono di carattere climatico. Secondo uno studio della Commissione europea non sorridono le previsioni 2018-2019: previsto un ulteriore calo del 2,5%
grano-frumento-cereali-by-slavomir-pancevac-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Cereali, in calo la produzione in tutta Europa. Secondo il Copa e Cogeca, il calo complessivo nel 2018 è del 12,2%. Soffrono soprattutto i paesi del Nord, colpiti dalla siccità. Accusa il colpo anche la Francia. Secondo uno studio della Commissione europea, non sorridono le ...

Siccità, l'Ue in aiuto degli agricoltori

Per sostenere i settori colpiti, la Commissione europea ha proposto un pacchetto di misure di aiuto aggiuntive. L'adozione formale è prevista entro la fine di settembre
soldi-euro-banconote-by-marco-scisetti-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

La Commissione europea ha proposto un pacchetto di misure di aiuto aggiuntive per gli agricoltori colpiti dalla siccità estiva: pagamenti anticipati fino al 70% dei finanziamenti diretti e all'85% dei contributi previsti dai Piani di sviluppo rurale. L'adozione formale del ...

31 lug Zootecnia

Mangimi medicati, l'Ue scende in campo

L'Europarlamento, il Consiglio e la Commissione Ue hanno stipulato un accordo informale per regolamentarne la fabbricazione e l'utilizzo, con l'obiettivo di eliminare le discordanze tra gli Stati membri. L'approvazione formale è prevista per ottobre
mangime-mangimi-by-lulu-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Accordo informale tra Parlamento europeo, Consiglio Ue e Commissione europea sulla regolamentazione dei mangimi medicati. Il testo è stato votato in seno alla Commissione per l'Agricoltura con quaranta voti favorevoli e un astenuto. A ottobre l'accordo verrà formalmente ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner