La redazione di AgroNotizie

Alessio Pisanò

Alessio Pisanò

Corrispondente da Bruxelles

Nato nel 1982 a Lecce, cresciuto a Verona, dal 2008 vivo a Bruxelles dove lavoro come giornalista freelance e mi occupo di digital communication per singoli e associazioni. Scrivere di Europa non vuol dire scrivere di “Esteri”, è solo una parte di “Interni”, chi lo deve ancora capire se ne accorgerà di colpo un giorno. Parlare “di Ue” seriamente e senza luoghi comuni in Italia non è facile, ma noi ci proviamo.

Come ogni freelancer che si rispetti, le collaborazioni vanno e vengono. Attualmente scrivo per IlFattoQuotidiano.it, Italpress, e saltuariamente per Lettera43, L'Arena di Verona, Il Giornale di Vicenza, Left Avvenimenti, Il Salvagente. Lavoro come videomaker per EurActiv.it e, saltuariamente per Eunews.it. Da fine gennaio 2014 ho iniziato a collaborare con AgroNotizie. In questi anni ho scritto anche per Helpconsumatori, L'Indro e fino al dicembre 2012 ho curato una rubrica di attualità europea per la televisione online BobineTV.

Scrivo in inglese di Ecoinnovazione per il sito EcoAp della Commissione europea e per il The New Federalist, il magazine online dei giovani federalisti europei, le cui idee mi intrigano parecchio.

Gestisco tre blog: www.alessiopisano.com, uno su IlFattoQuotidiano.it e l'altro in inglese su BlogActiv.eu dove, ovviamente, scrivo sempre di Europa.

Cosa penso dell'Europa (o dell'Ue)? Che potrebbe essere la soluzione a tutti i mali... o quasi...

Sfoglia gli articoli di Alessio Pisanò

Contatta l'autore

Ogm, il Parlamento europeo dice "no"

Rifiutata al Pe la proposta della Commissione Ue di autorizzare l'importazione di prodotti contenenti o costituiti da quattro Organismi geneticamente modificati resistenti agli erbicidi
bandiera-europea-europa-by-andrey-kuzmin-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Il Parlamento europeo dice no all'importazione di prodotti contenenti quattro Ogm. La posizione degli eurodeputati però non è vincolante per la Commissione europea che può decidere di andare avanti con l'autorizzazione. Gli eurodeputati temono un maggior utilizzo di fitosanitari dovuto dalla resistenza delle sostanze Ogm. Resta l'impasse europea nel processo di approvazione dovuta dalla mancanza di una maggioranza qualificata tra governi nazionali.   Il Parlamento europeo dice no a quattro Ogm Rifiutata al Parlamento europeo la proposta della Commissione europea di autorizzare l'importazione di prodotti contenenti o costituiti da quattro Organismi geneticamente modificati (Ogm) resistenti agli erbicidi. L'opposizione riguarda il cotone LLCotton25 (ACS-GHØØ1-3), semi di soia MON 89788 (MON-89788-1), mais MON 89034× 1507 × NK603 × DAS-40278-9 e le sue sotto-combinazioni, e il mais ...

Vino, inaugurato un osservatorio Ue

Coinvolge tutti i tipi di vino e ha come obiettivi quelli di contenere la volatilità dei prezzi, garantire una maggiore trasparenza sui mercati e una maggior tutela della qualità dei prodotti
vino-bicchieri-rosso-rosato-bianco-by-anaumenko-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Inaugurato un Osservatorio Ue sul vino. Coinvolti tutti i tipi di vino, compresi Dop e Igp. Gli obiettivi sono contenere la volatilità dei prezzi, maggiore trasparenza sui mercati e tutela della qualità dei prodotti. I produttori europei - italiani e francesi in primis –-sono i ...

Copa-Cogeca, un'italiana alla guida degli olivicoltori Ue

Xylella, reddito e rilancio del settore sono le priorità di Anna Rufolo, la nuova presidente al vertice del gruppo di lavoro olio di olive da tavolo della federazione delle aziende e delle cooperative agroalimentari europee
olio-oliva-olive-by-dusan-zidar-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Sarà l'italiana Anna Rufolo la nuova presidente al vertice del gruppo di lavoro olio di olive da tavolo del Copa e Cogeca, la federazione delle aziende e delle cooperative agroalimentari europee. Reddito di olivicoltori, cambiamento climatico, standard di ...

Cimice asiatica e dazi Usa: le ultime dal Consiglio Ue

L'Italia ha portato in Europa l'attenzione sull'insetto e sui danni al settore frutticolo e non solo. Chieste anche iniziative concrete sui dazi Usa per impedire ripercussioni nei confronti dei produttori italiani. E intanto continua il dibattito sulla futura Pac
cimice-asiatica-halyomorpha-halys-by-marco-uliana-adobe-stock-750x501

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

L'Italia porta in Europa la questione della cimice asiatica. Stimati 500 milioni di euro di danni. Hogan: "Valutiamo un intervento". Attenzione particolare al settore della frutta. Continua intanto il dibattito sul bilancio della prossima Politica agricola comune. E sui dazi ...

Janusz Wojciechowski, via libera della Comagri Ue

Pac, biologico, benessere animale e New green deal tra le priorità del nuovo commissario polacco. E ora si attende la decisione finale dell'Europarlamento
janusz-wojciechowski-commissione-agricoltura-ue-ott-2019-fonte-parlamento-europeo

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Via libera della Comagri al nuovo commissario polacco all'Agricoltura Janusz Wojciechowski. A fine ottobre il voto dell'Europarlamento. Agricoltura biologica, sostegno alle aziende familiari, attenzione ai pagamenti agricoli, benessere animale, no alla rinazionalizzazione della Pac e ...

Agricoltura, Janusz Wojciechowski è il nuovo commissario Ue

Tra le priorità che gli sono state affidate dalla presidente della Commissione Ue Ursula Von der Leyen ci sono la riforma della Pac, il rafforzamento delle Dop e Igp e lo sviluppo sostenibile del settore agroalimentare
bandiera-europea-europa-by-andrey-kuzmin-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Janusz Wojciechowski, polacco e conservatore, è il commissario Ue all'Agricoltura designato da Ursula Von der Leyen. Se confermato dal Parlamento europeo, erediterà le mansioni dell'irlandese Phil Hogan. Già membro della Comagri, si è occupato di prezzo di carni ...

27 set Agrimeccanica

Quando droni aerei e robot di terra cooperano in agricoltura

Un drone analizza lo stato di salute di una superficie coltivata e un robot di terra interviene in modo diretto e autonomo sulla base delle indicazioni che gli sono state trasmesse: il progetto Flourish
drone-agricoltura-precisione-by-watcherfox-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Progetto Flourish, droni aerei e robot di terra cooperano in agricoltura. I droni raccolgono informazioni sulle colture e i robot intervengono sul terreno. Test positivi con girasoli e barbabietole da zucchero. Si studiano impieghi in altre colture. L'Università La sapienza e la Regione ...

Rubrica: Agricoltura digitale

SmartAgriHubs, obiettivo: digitalizzazione dell'agricoltura

Il progetto dell'Unione europea, finanziato dal programma Horizon 2020, prevede attività di digitalizzazione in tutti i cinque settori agroalimentari: seminativi, allevamento, verdure, frutta e acquacoltura
tecnologia-digitale-ag-tech-food-tech-startup-innovazione-by-ekkasit919-fotolia-750x500

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

SmartAgriHubs è un consorzio di startup, professionisti e centri di ricerca che mira alla digitalizzazione dell'agricoltura. Interessati i settori seminativi, allevamento, verdure, frutta e acquacoltura. Il distretto Italia-Malta è guidato dal Consorzio per l'innovazione ...

Rubrica: Agricoltura digitale

Cambiamento climatico, redditi agricoli in calo fino al 16%

Questo lo scenario prospettato entro il 2050 per l'Italia dal rapporto dall'Agenzia europea per l'ambiente. Ma anche aumento della domanda di acqua per l'irrigazione e svalutazione dei terreni coltivabili, con l'impatto maggiore nel Sud Europa
terreno-secco-arido-suolo-terra-cambiamenti-climatici-by-sunny-forest-fotolia-750x500

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

Il cambiamento climatico minaccia l'agricoltura italiana. L'allarme è lanciato dall'Agenzia europea per l'ambiente (Eea): tra 58 e 120 miliardi di euro in fumo entro il 2100, redditi agricoli in calo fino al 16% entro il 2050, svalutazione dei terreni, aumento delle ...

L'Unione europea scommette sull'Intelligenza artificiale

Humane AI, il progetto che riunisce 35 partner provenienti da 17 diversi paesi, mira ad incentivare uno sviluppo etico e sicuro dell'Ia
tecnologie-app-satelliti-innovazione-by-m-gove-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

"Humane AI" è un progetto cofinanziato dall'Ue che mira a incentivare in modo controllato lo sviluppo dell'Intelligenza artificiale (Ia). In agricoltura sono numerosi i possibili impieghi dell'Ia che mirano ad una maggiore produzione e a colture più sane, al ...

Rubrica: Agricoltura digitale


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner