Sicurezza alimentare: focus su acqua e filiera

Il convegno si terrà a Roma il prossimo 28 novembre, ore 9.30, nella sede dell'Inea

Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

acqua-corso-irrigazione-diga-by-igor-kolos-fotolia-750x559.jpg

Roma, 28 novembre 2013
Fonte foto: © Igor Kolos - Fotolia

Il seminario "Water and food security: food-water and food supply value chains" organizzato dall'Inea in collaborazione con la Fondazione Simone Cesaretti si terrà a Roma giovedì 28 novembre, nella sede dell'Istituto nazionale di economia agraria.

Focus del convegno sarà l' "acqua virtuale" e del collegato indicatore "impronta idrica" . Queste tematiche sono sempre più discusse a livello internazionale sotto il profilo scientifico e delle politiche, e di grande importanza anche per il mondo agricolo, essendo strettamente legate all'uso sostenibile e responsabile della risorsa idrica e considerando che a livello globale la gran parte dell'acqua necessaria all'economia di un individuo o di una nazione risiede nel consumo di cibo, la cosiddetta "acqua alimentare".

L'obiettivo dell'incontro è lanciare il tema dell'impronta idrica dei modelli di produzione e dei modelli di consumo alimentare anche nel mondo agricolo e avviare un confronto con i principali attori del settore sul ruolo degli agricoltori e dei produttori nel campo del risparmio idrico finalizzato a ridurre l'impronta idrica delle produzioni, garantendo la sicurezza alimentare e la produzione agricola. Tra i partecipanti al seminario il professor Tony Allan del King's College di Londra.

Clicca qui per maggiori informazioni sul programma

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 217.828 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner