L’agricoltura non dorme mai!

Da K-Adriatica N-Gooo 26, capace di apportare ai cereali il giusto apporto di azoto e zolfo

Contenuto promosso da Adriatica
Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Adriatica.

adriatica-ngooo-2016.jpg

La linea N-Gooo di K-Adriatica

In questi giorni in cui tutto il mondo vegetale sembra dormire, nella reale vita del frumento si stanno compiendo alcune funzioni vitali fondamentali: accestimento e programmazione della spiga.
In queste delicate ma determinanti fasi, l’Agricoltore si gioca la produzione futura!
Cosa fare? Adriatica propone, dopo un’attenta analisi della fase fenologica del proprio frumento, di intervenire apportando un nutriente completo per soddisfare la richiesta di due elementi fondamentali per l’obiettivo finale: azoto e zolfo.

Questi due elementi li possiamo apportare con un unico prodotto: N-Gooo 26 di Adriatica.
N-Gooo 26 permette di soddisfare le richieste di azoto per questa fase fenologica, in quanto, l’azoto è elemento che permette l’accrescimento vegetativo, aumenta l’accestimento, favorisce la fertilità della spiga (cariossidi più uniformi), ritarda la senescenza fogliare (più attività fotosintetica = più elaborati).
N-Gooo 26 soddisfa tutti gli aspetti fisiologici della coltura cedendo l’azoto in modo graduale senza quindi sprecare azoto, senza inquinare, senza squilibrare la pianta.

N-Gooo 26 oltre all’azoto apporta lo zolfo, altro elemento indispensabile per il grano. Lo zolfo infatti regola la sintesi proteica, permette un equilibrato rapporto tra radici e parte aerea, aumenta la fertilità delle spighette ed aumenta il peso ettolitrico.
Per tutti questi motivi Adriatica consiglia di apportare nella fase di viraggio N-Gooo 26 e ricorda che il frumento dopo questa fase ha un forte fabbisogno di azoto che solo N-Gooo 26 è in grado di soddisfare.