"Vigna e olivo 2016", è di scena l'olivicoltura

Sarà la città di Andria, il 17 marzo, ad ospitare il secondo incontro dedicato del ciclo di appuntamenti organizzati da Vento di Maestrale. Coltura in primo piano: l'olivo

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Adama Italia, Bayer, Belchim Crop Protection Italia.

vigna-e-olivo-2016-andria-olivo-17-mar-2016.jpg

Tutto pronto per il secondo appuntamento di "Vigna e Olivo 2016" dedicato all'olivo e all'olivicoltura innovativa che si terrà ad Andria, nel cuore dell'olivicoltura del nord-barese.
Dopo il successo dell'incontro precedente di Barletta dedicato alla vigna, il doppio evento organizzato dall'Associazione Vento di Maestrale con il patrocinio dell'Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Pugliadell'Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali della provincia di Bari, Collegio dei periti agrari e dei periti agrari laureati di Barletta-Andria-Trani e Arptra, Associazione Regionale Pugliese Tecnici e Ricercatori in Agricoltura, Agrotecnici e Agrotecnici Laureati, sposta il focus d'attenzione sulla coltura più rappresentativa della zona: l'olivo. 
L'incontro che si terrà giovedì 17 marzo 2016 alle ore 16.00 presso la sala "l'Ottagono" - Andria (ingresso gratuito) offrirà un palinsesto di grande rilevanza per il comparto olivicolo. 

I lavori saranno coordinati da Gianluca Chieppa, dottore agronomo Vicepresidente Arptra. L'incontro sarà aperto dai saluti di Gerardo Tedesco, presidente dell'associazione "Vento di Maestrale", e Vittorio Filì, agronomo presidente Arptra.

Si entrerà dunque nel vivo dei lavori con uno spazio-dibattito dedicato ad un tema molto delicato, ovvero Xylella fastidiosa, con l'intervento dal titolo "Xylella Fastidiosa: cosa deve temere l'olivicoltura del nord-barese?", a cura di Giovanni Melcarne, dottore agronomo, presidente del Consorzio tutela olio Dop Terra d'Otranto, con la moderazione di Alfonso Germinario, giornalista AgrinformaTV. 
Interverrà anche Massimiliano Schiralli, del Crea, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria, che esaminerà gli aiuti finanziari in agricoltura nell'intervento "PSR-Puglia 2014-2020 e strumenti finanziari per le aziende".

Per le altre tematiche, confermato come per il primo incontro lo spazio dedicato alla difesa fitosanitaria e alla nutrizione in olivicoltura. Previsti dunque gli interventi delle società impegnate nell'offrire strumenti innovativi o progettualità per il comparto olivicolo con  le soluzioni per una difesa fitosanitaria sostenibile e gli interventi di Domenico Bitonte - Sipcam Italia, Rolando Del Fabbro - Manica, Gianpaolo Destefani - Dow AgroSciences , Maria Di Martino - Certis Europe, Andrea Bergamaschi - UPL, Michaela Sacchetti - Belchim Crop Protection, Liborio Norata  - Bayer Crop Science , Giampaolo Ronga - BASF, Francesco Billero - Adama, Giancarlo Mantegazza - Du Pont de Nemours
Il tema della fertilizzazione sostenibile dell'olivo sarà preso in considerazione con l'intervento di Riccardo Larosa - Biovegetal

L'evento sarà anche l'occasione per la presentazione del volume "Ulivo e Olio" a cura del professor Pasquale Montemurro


Sono previsti Crediti Formati Professionali per Dottori Agronomi e Dottori Forestali, Periti Agrari e Periti Agrari laureati, Agrotecnici e Agrotecnici Laureati.

Per informazioni si prega di contattare:
ilventodimaestrale@libero.it
vignaolivo@libero.it 
phone: +39 333 1014635