A Nitrogen Workshop si parlerà di agricoltura e sostenibilità

Dal 28 giugno al 1 luglio prossimi, Torino ospiterà la 16ma edizione di un appuntamento che richiamerà ben 350 scienziati provenienti da ben 40 Paesi di tutto il mondo

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

nitrogent-workshop-convegno-azoto-2009.jpg

Dal 28 giugno al 1° luglio 2009 avrà luogo a Torino, presso Torino Incontra (Via Nino Costa, 8) la 16° edizione del 'Nitrogen Workshop', un convegno internazionale incentrato su tematiche inerenti l'uso dell'azoto in agricoltura, elemento chiave per alimentare le piante coltivate e per regolare l'equilibrio degli ecosistemi agricoli e naturali.

Parteciperanno all'incontro 350 scienziati provenienti da 40 diversi Paesi di tutto il mondo. Al convegno si incontreranno esperti di diversi campi: agronomi, biologi modellisti, fisiologi vegetali, esperti di scienza del suolo e di microbiologia. Saranno presenti anche figure che operano sul territorio a diretto contatto con gli agricoltori, quali tecnici di organizzazioni professionali agricole, industriali di ditte produttrici di fertilizzanti, funzionari politici con il compito di definire le linee di indirizzo della politica locale.

Tra i molti temi trattati sono di particolare rilievo quelli inerenti le tecniche di mitigazione degli effetti negativi indotti dai cambiamenti climatici, che dimostrano come l'agricoltura sia attore protagonista sulla grande scena planetaria nella lotta ai cambiamenti climatici. Saranno anche presentati studi specifici: uno, in particolare, sarà incentrato sui lombrichi, organismi alleati degli agricoltori nella gestione degli ecosistemi agrari e per le loro capacità di incorporare nel suolo i residui vegetali e stimolare l'attività dei funghi e batteri del suolo, ma capaci di emettere dal loro intestino grandi quantità di gas serra, e sono in questo paragonabili a quanto si osserva per i grandi bovini, da sempre sorvegliati speciali nelle valutazioni sulle emissioni di gas serra Altro ruolo di primo piano nel congresso sono le valutazioni sull'opportunità agronomica e ambientale dell'impiego delle colture da energia e della digestione dei reflui zootecnici per la produzione di biogas, quali possibili alternative all'uso dei combustibili fossili. Il tema specifico di questa edizione, organizzata congiuntamente dal Dipartimento di Agronomia, Selvicoltura e gestione del territorio dell'Università di Torino e dal Dipartimento di Produzione Vegetale dell'Università di Milano, saranno le relazioni tra diverse scale di studio e di applicazione: da quella microscopica che mira a individuare e comprendere i processi a quella macroscopica di indirizzo delle pratiche di coltivazione a livello di campo coltivato, considerando sia le scelte operative che interessano l'azienda agricola, sia quelle che coinvolgono il destino dell'azoto a livello di grande territorio (l'intero bacino di un fiume come il Po, per esempio).

 

Programma

Domenica, 28 Giugno 2009

20:00 - 22:00 Registrazione dei partecipanti e aperitivo di benvenuto

Lunedì, 29 Giugno 2009

08:00 - 08:30 Registrazione dei partecipanti

08:30 - 08:45 Apertura dei lavori

08:45 - 09:15 Presentazione: Liliana Cortellini, Direzione Generale Ambiente della Commissione Europea, Italia - La cooperazione rafforzata tra scienza e politica per affrontare le sfide dell'agricoltura sostenibile

Sessione 1: Presiede: Philippe Rochette, Centro di Ricerca e Sviluppo sui territori e le colture, Canada

09:15 - 09:45 Relatore: Jan Willem van Groenigen, Alterra-WUR, Paesi Bassi

09:45 - 10:45 Presentazioni

10:45 - 11:15 Pausa caffè

11:15 - 12:30 Presentazioni

12:30 - 14:00 Buffet

14:00 - 15:00 Slides (Sessione 1 - Dai processi all'efficienza e Sessione 4 - Dalla ricerca all'educazione)

Sessione 2: Dalla ricerca al management Presiede: Josep Maria Villar, Università di Leida, Spagna

15:00 - 15:30 Relatore: Nicolas Tremblay, Agricoltura e colture biologiche, Quebec, Canada

15:30 - 16:15 Presentazioni

16:15 - 16:45 Pausa caffè

Presiede: Ardell Halvorson, USDA-ARS, USA

16:45 - 17:15 Relatore: Peter Sørensen, Università di Aarhus, Danimarca

17:15 - 18:00 Presentazioni

Martedì, 30 Giugno 2009

Sessione 3: Dal campo allo spartiacque e la zona

Presiede: Carlo Giupponi, Università di Venezia, Italia

08:30 - 09:00 Relatore: Kurt-Christian Kersebaum, ZALF, Germania

09:00 - 09:45 Presentazioni

09:45 -10:45 Slides (Sessione 2 - Dalla ricerca al management e Sessione 3 - Dal campo allo spartiacque e la zona)

10:45 - 11:15 Pausa caffè 11:15 - 11:45 Relatore: Eunice Lord, ADAS, Regno Unito

11:45 - 12:30 Presentazioni

12:30 - 13:30 Buffet

13:30 - 19:00 Visite guidate

19:00 - 22:00 Cena sociale

Mercoledì, 1° Luglio 2009

08:30 - 10:45 Gruppi di lavoro

10:45 - 11:30 Pausa caffè

11:30 - 12:30 Seduta plenaria con riassunti dei gruppi di lavoro e discussione

12:30 - 13:00 Chiusura dei lavori

13:00 - 14:00 Buffet

 

Il convegno è sponsorizzato da istituzioni locali e nazionali, da Federchimica Assofertilizzanti e con il supporto di: Yara Italia S.p.A., ScamThermo scientificDecagon devices, Inc e Pioneer Hi-Bred International, Inc.

 

Per informazioni:

Dipartimento di Agronomia, Università di Torino  - Carlo Grignani tel. 347 9669545  - Laura Zavattaro tel. 011 6708786 - Dipartimento di Produzione Vegetale, Università di Milano Marco Acutis tel. 02 50316591

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.853 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner