Fondo nazionale per l'efficienza energetica: domande al via

Obiettivo: garantire il raggiungimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica. A cura di CICA Bologna, Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese

231 Academy CICA Bologna di 231 Academy CICA Bologna

ambiente-sostenibilita-energie-rinnovabili-bioenergie-agroenergie-by-romolo-tavani-fotolia-750.jpeg

I destinatari delle agevolazioni sono imprese, Esco e Pubbliche amministrazioni
Fonte foto: © Romolo Tavani - Fotolia

Lo scorso 20 maggio è stato aperto da Invitalia lo sportello per accedere al Fondo nazionale per l'efficienza energetica, l'incentivo promosso dal ministero del Sviluppo economico che usufruisce di 310 milioni di euro in garanzie e finanziamenti agevolati per la realizzazione di interventi finalizzati a garantire il raggiungimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica, in linea con quanto previsto dal Protocollo di Kyoto.

I destinatari delle agevolazioni sono imprese, Esco e Pubbliche amministrazioni e sono finanziabili le iniziative riguardanti: la riduzione dei consumi di energia nei processi industriali, la realizzazione e/o l'implementazione di reti ed impianti di teleriscaldamento e teleraffrescamento, l'efficientamento di servizi ed infrastrutture pubbliche, inclusa la pubblica illuminazione, la riqualificazione energetica degli edifici.


Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese 
nei seguenti settori
Agricoltura
 Progettazione e Sviluppo 
Finanziamenti pubblici agevolati
Organizzazione Aziendale
Energie Rinnovabili
Sito internet:  www.cicabo.it

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: C.I.C.A. Bologna

Autore:

Tag: finanziamenti

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.193 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner