Assofrantoi, consulenza a 360° per l'extravergine italiano

Nuovo servizio in collaborazione con FoodLex per promuovere l'olio made in Italy

Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

OliveEOlio_294.jpg

Assofrantoi, il nuovo servizio di consulenza per l'olio extravergine di oliva

Assofrantoi Servizi è il nostro innovativo sistema di consulenza, per promuovere all’estero sempre più l’eccellenza dell’olio extravergine italiano”.
Lo ha detto Pier Luigi Silvestri, presidente dell’Associazione frantoi oleari italiani e vicepresidente di Confagricoltura Viterbo-Rieti, presentando l’ultima novità dell’organizzazione dei frantoiani.
Dopo la scommessa sulla “Filiera 2.0” e il lancio di Asso.Frant.O.I. Mobile, l’app gratuita per smartphone che indirizza il consumatore ad un approccio nuovo verso il mondo dell’olio, Assofrantoi propone questo nuovo servizio, che permette ai tecnici del settore di formarsi e di approfondire le normative agro-alimentari dei diversi Paesi.

“L’export è fondamentale per il nostro olio – spiega Silvestri - ma occorre essere costantemente aggiornati sulle legislazioni alimentari in continua evoluzione e di difficile interpretazione, conoscere le convenzioni su analisi chimico-fisiche ed organolettiche, nonché sui materiali di confezionamento e imballaggio”.

Questo nuovo sistema di consulenza completa e globale è realizzato in collaborazione con FoodLex, team di professionisti specializzati, da anni impegnati nel campo agro-alimentare, con sedi sul territorio nazionale a Bari (Gravina), Roma e Bologna e internazionali: Parigi, Berlino, Tokyo, Shangai, New York e San Paolo.

Fonte: Assofrantoi

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 189.293 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner