Kramp cresce in Italia

La cessione da parte di Emak del 100% del capitale sociale di Raico, brand specializzato nella distribuzione di componenti e accessori per trattori agricoli, rinforza la posizione del Gruppo sul mercato nazionale

Info aziende
raicokramp-acquisizionemarzo-2018.jpg

Kramp acquisisce il 100 per 100 di Raico
Fonte foto: Raico Srl

Emak Spa, società a capo di uno dei maggiori gruppi nei settori dell'outdoor power equipment, delle pompe e del water jetting e dei relativi componenti ed accessori, annuncia di aver sottoscritto lo scorso 6 marzo un accordo vincolate per la cessione a Kramp Srl - la controllata italiana con sede a Reggio Emilia di Kramp Groep, leader europeo nella distribuzione di ricambi e accessori per il settore agricolo - del 100% del capitale sociale di Raico Srl.

L'accordo il cui valore è di 5,5 milioni di euro prevede che il completamento dell'operazione sia soggetto a condizioni e impegni usuali per tale tipologia di operazioni. Il closing dell'operazione, con il pagamento ed il passaggio delle quote, è previsto entro la fine del mese di marzo.
 

Una nuova alleata per Kramp

Raico, specializzata nella distribuzione di componenti e accessori per trattori agricoli, macchine industriali e movimento terra con sede a Reggio Emilia, entra a far parte della grande famiglia Kramp Groep.
L'azienda, vanta un fatturato pari a circa 12,8 milioni di euro, un margine operativo lordo di 0,5 milioni di euro e una posizione finanziaria netta passiva di 0,7 milioni di euro (dati al 31 dicembre 2017).

Kramp, che per l'ampia gamma di prodotti, gli elevati livelli di scorte, le consegne rapide e la perfetta soluzione di e-business è un distributore tecnico tra i più grandi d'Europa per la fornitura di prodotti e servizi ai rivenditori e alle officine nei settori dell'agricoltura, dell'orticoltura e della silvicoltura, trarrà grande vantaggio dal recente accordo di acquisizione. 

"Questa operazione rafforza la collaborazione commerciale già in essere tra Emak e Kramp" spiega Fausto Bellamico, presidente di Emak. "Allo stesso tempo, siamo convinti che l'ingresso nel Gruppo Kramp rappresenta per Raico un'ottima opportunità per vedere ulteriormente valorizzate le proprie competenze".

"Come Kramp abbiamo l'obiettivo di diventare il partner essenziale di ricambi e accessori per il settore agricolo. In Italia siamo relativamente piccoli e con l'acquisizione di Raico possiamo rafforzare la nostra posizione nel mercato italiano". Commenta Eddie Perdok, ceo di Kramp.

"Le due società - prosegue - saranno riunite in un'unica sede e abbiamo l'ambizione di costruire un nuovo magazzino con uffici nella zona di Reggio Emilia per potenziare la nostra attività in Italia e fornire il miglior servizio ai nostri clienti. Con l'acquisizione di Raico possiamo beneficiare delle conoscenze tecniche e di mercato del personale di Raico".

Kramp ha attualmente un ufficio commerciale a Reggio Emilia e consegna prodotti provenienti dal magazzino logistico tedesco.

Fonte: Emak

Tag: mercati ricambi accordo

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.801 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner