Aree silvo-pastorali, il bando per la gestione

Approvato dal Mipaaf per la selezione delle proposte progettuali per la costituzione di forme associative o consortili di gestione di queste aree. A cura di CICA Bologna, Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese

231 Academy CICA Bologna di 231 Academy CICA Bologna

pecore-pascolo-pascoli-ovini-gregge-by-dirk-fotolia-750.jpeg

Focus sul dm n. 13329/20 (Foto di archivio)
Fonte foto: © Dirk - Fotolia

Il ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali ha approvato, con dm n. 13329/20, il bando di selezione delle proposte progettuali per la costituzione di forme associative o consortili di gestione delle aree silvo-pastorali, nell'ambito del Fondo sviluppo e coesione 2014-2020 - Piano operativo agricoltura - Sottopiano 3.

Beneficiari del bando sono le forme associative o consortili tra proprietari o gestori di superfici silvo-pastorali, comprese le loro associazioni e organizzazioni di categoria/settore.

Saranno finanziate attività di animazione territoriale per la promozione della gestione sostenibile e la valorizzazione delle risorse silvo-pastorali. Nonché la costituzione e prima gestione di forme associative o consortili per la redazione di un piano pluriennale che favorisca una gestione attiva e sostenibile del patrimonio fondiario e lo sviluppo di filiere produttive ad essa legate.

L'entità dell'agevolazione prevista - pari al 100% dei costi ammissibili - può arrivare fino ad un massimo di euro 200.000,00.

Le proposte potranno essere presentate dagli interessati entro sei mesi dalla data di pubblicazione del bando in Guri, avvenuta il 13 giugno 2020.


Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese 
nei seguenti settori
Agricoltura
 Progettazione e Sviluppo 
Finanziamenti pubblici agevolati
Organizzazione Aziendale
Energie Rinnovabili
Sito internet:  www.cicabo.it

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: C.I.C.A. Bologna

Autore:

Tag: bandi leggi e decreti scadenze pascoli

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 254.057 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner