Franciacorta, vendemmia in overbooking

Coldiretti Lombardia: arrivate oltre mille domande per 400 posti

Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

vendemmia-vite-uva-vitigno-pixelshop-fotolia-750x500.jpeg

Vendemmia in Franciacorta: oltre mille candidature per 400 posti disponibili
Fonte foto: © Pixelshop - Fotolia

Vendemmia in overbooking. A fronte di circa 400 posti disponibili per lavoratori stagionali residenti in uno dei 19 comuni della Franciacorta, sono già oltre mille le candidature presentate per partecipare alla raccolta delle uve fra agosto e ottobre. L’iniziativa, che nasce da una collaborazione fra la Coldiretti di Brescia, la Fai Cisl e la società Demetra, punta a offrire un’opportunità di reddito, con assunzioni regolari e stipendi fra gli 800 e i 900 euro.

La risposta massiccia che abbiamo ricevuto in soli 15 giorni – spiega Ettore Prandini, presidente della Coldiretti Lombardia e di quella bresciana – è da un lato il segnale della crisi che stiamo attraversando e dall’altro la conferma della bontà dell’operazione che abbiamo messo in campo per aiutare le famiglie in difficoltà”.

Il 40% di quelli che si sono fatti avanti vengono dal mondo dell’edilizia, settore che in questi anni ha subito una brusca frenata con l’espulsione di migliaia di lavoratori. Il 30% delle domande sono di giovani fra i 18 e i 30 anni che non hanno un’occupazione, mentre la metà delle candidature riguarda famiglie monoreddito.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.744 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner