Qualità e certificazione agroalimentare: un corso per gli esperti di domani

L'Università di Parma lancia un corso per formare esperti nella lettura, stesura e applicazione dei manuali di qualità. Al termine del percorso formativo saranno rilasciati vari attestati fra i quali BRC, IFS, Globalgap (da FQC Italia)

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

corso-esperti-qualità-certificazione-agroalimentare-parma-copertina.jpg

Il corso di perfezionamento "Esperti di qualità e certificazione agroalimentare", della Facoltà di medicina Veterinaria - Dipartimento di Salute Animale dell'Università di Parma, si terrà dall'11 settembre 2009 al 27 febbraio 2009, con formula weekend a cadenza quindicinale.

Obiettivo del corso è fornire agli allievi un grado di formazione specifica tale da renderli abili alla lettura, alla stesura ed all'applicazione dei manuali di qualità: infatti, l'esame finale consisterà nella stesura di un corretto manuale di qualità, il cui tema di applicazione sarà assegnato da una apposita commissione didattica del Corso. A tale scopo, gli allievi si gioveranno dell'assistenza di tutor. 

Il corso, diretto dal professor Antonio Ubaldi, prevede lezioni teoriche articolate in 6 moduli didattici (tra parentesi il numero di ore dedicate):
• legislazione, Pacchetto igiene, norme UNI EN ISO(24) 
• sistema ISO 9001:2008 (40)
• corso "Valutatori Sistemi Qualità" (40) 
• sistema ISO 22000:2005 (32) 
• sistemi BRC, IFS v.5 (24)
• sistema Globalgap (24) 

Sono inoltre previste visite didattiche presso aziende in possesso dei diversi tipi di certificazione. L'alternanza tra lezioni teoriche e pratiche consentirà agli allievi di acquisire un corredo di conoscenze spendibili nel mondo del lavoro. 

Al termine del percorso formativo saranno rilasciati i seguenti attestati
• attestato per ISO 9001:2008 (FQC Italia
• attestato per ISO 22000:2005 (FQC Italia
• attestato del Corso per valutatori dei sistemi qualità (Certiquality - AICQ-SICEV)
• attestato BRC, IFS v.5 (FQC Italia
• attestato Globalgap (FQC Italia
• attestato ufficiale dell'Università di Parma per l'intero percorso formativo 

Il rilascio degli attestati è subordinato alla frequenza minima di 2/3 delle ore di lezione.

L'attestato del Corso valutatori dei sistemi qualità, VSQ ("corso delle 40 ore") è indispensabile per intraprendere la carriera di valutatori dei sistemi qualità presso un Ente di certificazione ed è raccomandato in caso di carriera libero professionale.

Gli sbocchi occupazionali offerti dal corso sono quelli dei "tecnici" della filiera agroalimentare (produzione primaria; industria di trasformazione; impianti; mezzi e servizi di logistica; distribuzione; commercio, in particolare la grande distribuzione organizzata GDO): in pratica tutte quelle figure chiamate ad organizzare e gestire le certificazione di qualità al fine di garantire un elevato grado qualitativo del prodotto.
Tra i vari operatori del sistema produttivo ricoprono un ruolo essenziale gli Esperti dei sistemi qualità, in possesso di adeguate attestazioni di studio e professionali.
L'iscrizione al corso "Esperti di qualità e certificazione agroalimentare" deve essere effettuata entro il 31 luglio 2009. Il corso sarà attivato previo raggiungimento del numero minimo di 50 iscrizioni. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo, il corso non avrà luogo e le quote di iscrizione versate saranno restituite integralmente dall’Università di Parma. 

 

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria del corso oppure visitare il sito internet:
Tel: 3331166238 - 3661559393 - 0521-032764/3
Fax: 0521-032772
esperticertificazione@unipr.it
www.esperticertificazione.it

Fonte: FQC Italia

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.856 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner