Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

La redazione di AgroNotizie

Isabella Sanchi

Isabella Sanchi

Attualità

Tecnico dei Servizi turistici e culturali, frequenta l’Università di Ferrara, corso di laurea in Comunicazione pubblica della cultura e delle arti. Ha alle spalle un'esperienza come volontaria presso la Biblioteca comunale Ariostea e al Festival internazionale, oltre ad un tirocinio al Museo civico medievale di Bologna. Si occupa di temi legati all'attualità e aziendali.

Sfoglia gli articoli di Isabella Sanchi

Contatta l'autore

Maltempo, l'eccezionalità è ormai la norma

Eventi violenti e sempre più frequenti: è necessario trovare misure per combattere il dissesto idrogeologico e i cambiamenti climatici. In aumento i danni: la situazione regione per regione
alluvione-codliretti-2018

Sale ancora la conta dei danni causati dal maltempo in tutta la penisola e, secondo Coldiretti, un terzo di questi si registra nelle campagne. Le stime dell'organizzazione agricola parlano di una cifra superiore al miliardo di euro, mentre per Confagricoltura sarebbero oltre i due miliardi.   Agricoltura in ginocchio Dal bilancio della task force Coldiretti presentato all'assemblea di oggi si registrano ulivi secolari sradicati, boschi decimati, coltivazioni distrutte, semine perdute, campi allagati, muri crollati, serre abbattute, stalle e edifici rurali scoperchiati, animali morti o dispersi, oltre problemi alla viabilità. A farne le spese, oltre al settore forestale in Trentino, Veneto e Friuli, sono soprattutto l'olivicoltura, dalla Liguria alla Campania, la frutticoltura, come caki e kiwi, e la produzione in serra con migliaia di strutture distrutte per il vento. Difficoltà notevoli inoltre per i cereali: in Sicilia in circa centomila ettari ...

Italia flagellata dal maltempo

Trombe d'aria, bombe d'acqua e alberi sradicati hanno provocato danni all'agricoltura per oltre 150 milioni di euro, secondo Coldiretti. Coltivazioni e serre distrutte, strutture scoperchiate e animali isolati
capannone-nel-pisano-maltempo-ottobre-2018-coldiretti

Raccolti perduti, serre distrutte, stalle scoperchiate e animali isolati. La mappa dei danni provocati dall'ondata di maltempo di questi giorni tocca tutte le zone della penisola, da Nord a Sud, anche se è difficile fare una stima, dato che i fenomeni meteorologici sono tuttora in ...

L'alimentazione può salvare il mondo?

Oggi, 16 ottobre, è la Giornata mondiale dell'alimentazione: tanti gli appelli per cambiare il nostro approccio al cibo. In ballo la salute delle persone e del pianeta
giornata-mondiale-alimentazione-world-food-day-by-blackberry-jelly-fotolia-750x750

L'alimentazione influenza le nostre vite sotto molteplici aspetti, non solo il nostro benessere e la nostra salute, ma anche quella dell'intero pianeta, oltre all'economia mondiale. In occasione della Giornata mondiale dell'alimentazione indetta dalla Fao, che si celebra ...

Pomodoro da industria: cala la quantità ma aumenta la qualità

Si prevedono rese inferiori alle medie degli ultimi anni soprattutto a causa del maltempo. Scatta l'obbligo dell'origine in etichetta per pelati, polpe, concentrato e i prodotti composti per almeno il 50% da derivati del pomodoro
pomodoro-industria-fonte-op-nord-italia

Buona la qualità in termini di gradi brix, il contenuto zuccherino, ma rese all’ettaro sotto le medie degli ultimi anni. E' quanto ci si aspetta dalla campagna del pomodoro di industria in Italia. I dati sono riportati da una nota di Coldiretti che stima un ...

Ambiente, già finite le risorse dell'anno

L'Earth Overshoot Day 2018, il giorno in cui le risorse rinnovabili della terra sono terminate, è stato ieri, 1° agosto. Ogni anno la data cade in anticipo, ma come evitare che la situazione peggiori? Alcune proposte da Bcfn, Coldiretti e Assosementi
ambiente-sostenibilita-energie-rinnovabili-bioenergie-agroenergie-by-romolo-tavani-fotolia-750

Ieri, 1° agosto, è stato l'Earth Overshoot Day, ovvero la giornata in cui abbiamo esaurito la quantità di risorse che la terra può rinnovare in un anno. Nel 2018 per soddisfare il fabbisogno attuale di risorse naturali stiamo sfruttando l’equivalente di ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner