Nasce la newsletter del mercato olivicolo

E' stata realizzata dalla Borsa merci telematica Italiana in collaborazione con un gruppo di Camere di commercio

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

borsa merci telematica.jpg

Mercato olivicolo, arriva la newsletter

Nasce la newsletter del mercato olivicolo, realizzata dalla Borsa merci telematica italiana, in collaborazione con un gruppo di Camere di commercio. La newsletter, pubblicata con cadenza trimestrale, fornisce un resoconto completo sull'andamento del comparto olivicolo nazionale grazie ad un'analisi approfondita su superfici, produzioni, rese, commercio con l'estero e, soprattutto, sull'andamento dei prezzi dei principali prodotti, sfruttando il patrimonio informativo camerale in materia di prezzi.

L'analisi viene compiuta utilizzando non soltanto le classiche fonti di riferimento (enti di ricerca, stampa specializzata, organizzazioni di categoria, associazioni dei produttori) ma anche grazie al supporto di un network di operatori ed esperti di mercato.
Questa rete viene utilizzata anche per provare ad interpretare le possibili dinamiche future dei prezzi (sulla base di quelle che sono le aspettative degli operatori).
 
Accanto al mercato nazionale viene poi fornito un quadro sull'andamento del mercato olivicolo internazionale, con un focus sul mercato spagnolo dell'Mfao. L'analisi viene poi completata con un approfondimento normativo sulla legislazione nazionale e comunitaria.
In ogni numero della newsletter è infine previsto un approfondimento territoriale sulle dinamiche dei prezzi e sulla produzione locale di olio di oliva.

E' possibile scaricare la newsletter ciccando su http://web.bmti.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/448

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa Bmti - stampa@bmti.it - Tel. 06 44252922 cell. 340 3925409
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.853 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner