CON DEVICE WP VIA ALLA DISINFESTAZIONE

Crompton Chemical propone un presidio medico-chirurgico efficace contro mosche e zanzare

Per combattere le mosche i dosaggi consigliati sono di 100-150gr. per 100 lt. di acqua, irrorando ripetutamente ogni 2-3 settimane con poltiglia insetticida

Questo articolo è stato pubblicato oltre 16 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Device WPpic.jpg

Device WP è un insetticida in polvere bagnabile che agisce esclusivamente per ingestione contro le forme larvali degli insetti dei quali blocca lo sviluppo nella fase di muta.

L’azione insetticida è particolarmente efficace e significativa nei confronti delle varie specie di mosche e zanzare.

Il suo impiego risulta quindi indicato per la disinfestazione dei luoghi solitamente infestati da questi due tipi di insetti che, per quanto riguarda le zanzare in pieno campo, trovano in questo presidio medico-chirurgico un potente nemico.

Nel trattamento contro le zanzare è consigliato trattare le acque stagnanti (fossi, canali, stagni, pozze d’acqua) dove gli insetti sono soliti riprodursi. Le dosi di impiego indicano 100-200 gr. di prodotto/ha.
E’ opportuno ripetere i trattamenti ogni 3-4 settimane nel periodo estivo, in corrispondenza della riproduzione delle zanzare.

Contro le mosche invece bisogna trattare i letami, i cumuli di sostanza organica e i depositi di rifiuti dove questi insetti sono soliti deporre le uova. La dose di impiego consigliata è di 100-150 gr:per 100 lt. di acqua.
L’irrorazione, che va ripetuta ogni 2-3 settimane, deve prevedere anche la poltiglia insetticida.
Il prodotto è distribuito da 
 S I V A M Società Italiana Veterinaria Agricola Milano S.p.A.
Via Scarlatti, 30 - 20124 Milano
E-mail:
sivam@sivam-agrozoo.it
www.sivam-agrozoo.it 

Per informazioni commerciali: tel. 02/66708212 - Fax 02/66708213.
Per informazioni tecniche: tel. 0377/8341 - Fax: 0377/910930.

Fonte: Agronotizie

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.947 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner