Caro prezzi: pareri e proposte per affrontarlo

L'Aduc attacca il 'paniere di prodotti low cost' di Zaia. Confeuro suggerisce il 'doppio prezzo'

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Latticini.jpg
Aduc: 'La proposta di Zaia è sintomo di mancanza di argomenti!'
'Non si capisce se il ministro Luca Zaia, sia tale o una nonna'. Lo ha detto, si legge in una nota, il presidente dell'Aduc (Associazione diritti utenti e consumatori), Vincenzo Donvito commentando la proposta del ministro sui pacchi di pasta di cinque chilogrammi per far fronte al caro-prezzi. 'Quando un politico svolge la funzione di un igienista o un alimentarista/dietologo',  ha aggiunto donvito, 'e' sintomo di mancanza di argomenti e di politiche per favorire l'economia e il mercato. Una conferma che il nostro paese non avrebbe bisogno di un ministero delle Politiche agricole'.
 
Confeuro: 'Contro il caro prezzi suggeriamo il doppio prezzo'
'Bisogna partire con un paniere predeterminato configurando un numero congruo di prodotti finiti sia freschi che trasformati. questo meccanismo potrebbe portare a ribassi generalizzati nell'ordine del 15-20%'. E' questa la proposta della Confeuro in riferimento alla necessita' di contenere le speculazioni sui prezzi dei prodotti alimentari.
 

Fonte: Agrapress

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.804 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner