Tuareg® New ed Exoset® 240 EC: coppia d'assi per la soia

Nel segmento dei diserbi di post emergenza, i due erbicidi di Corteva Agriscience permettono il controllo ad ampio spettro delle popolazioni infestanti della soia, sia graminacee, sia dicotiledoni

Contenuto promosso da Corteva Agriscience Italia
corteva-post-dem-diserbo-soia.jpg

La linea diserbi per la soia di Corteva AgriScience

Sebbene i diserbi di pre emergenza condizionino le popolazioni infestanti della soia fin dalle sue primissime fasi, l'intervento di post-emergenza si conferma la miglior pratica quando si voglia affinare al meglio il controllo delle infestanti, soprattutto delle macroterme e di quelle a nascita scalare. I prodotti utilizzati in tale fase vengono assorbiti per via fogliare, quindi i migliori risultati si ottengono quando le infestanti si presentino giovani e in attiva crescita.

Corteva Agriscience ha sviluppato una linea tecnica completa per il diserbo della soia, contemplando soluzioni ad alto grado di complementarietà atte a coprire un ampio spettro di infestanti.

Scarica la linea diserbo soia di Corteva Agriscience
 

Due assi nella manica

Fra le molteplici proposte della Casa americana, spiccano Tuareg® New ed Exoset® 240 EC. Il primo è formulato come liquido solubile e contiene imazamox in ragione di 25 grammi per litro. Exoset® 240 EC è invece formulato come emulsione concentrata e contiene cletodim in ragione di 240 grammi per litro.

Entrambi i prodotti avanzano alcuni precisi punti di forza. Tuareg® New vanta un elevato controllo delle foglie larghe, in special modo su Abutilon theophrasti. Non presenta inoltre alcun intervallo di sicurezza e assicura un'eccellente selettività nei confronti della coltura. Anch'esso selettivo nei confronti della soia, Exoset® 240 EC completa lo spettro d'azione aggiungendo il controllo delle graminacee annuali e perenni, eliminate grazie alla sua azione sistemica e non residuale.

Scarica la brochure di Exoset® 240 EC
 

Guarda il video sulle strategie di diserbo di post emergenza della soia

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 266.240 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner