III Meeting Ipm Citrus 2009

Parco dell'Etna, Nicolosi (Catania) e Lentini (Siracusa), giovedì 16 luglio 2009

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

limoni.jpg
Si terrà il prossimo 16 luglio il III Meeting Ipm Citrus 2009. Il programma prevede una prima parte dell'incontro al Parco dell'Etna a Nicolosi (Catania), dalle 9,45 alle 13. Mentre dalle 18 alle 20 i lavori si svogleranno presso l'Azienda Cucco a Lentini (Sicracusa).
Interverranno Giuseppe Spina, direttore del Parco dell'Etna; Fiorella Stagno, ricercatrice del Consiglio di ricerca in agricoltura - Centro di Ricerca per l’agrumicoltura e le colture mediterranee; Giuliana Albanese e Enzo Palmeri sono professori rispettivamente di Patologia ed Entomologia agraria al Dipartimento di Gestione dei sistemi agrari e forestali dell’Università Mediterranea. Intervvrà anche un tecnico Marketing and development dell’azienda che propone l’insetticida attualmente più ecocompatibile per la gestione della cocciniglia rossa; Pompeo Suma, ricercatore del Dipartimento di Scienze e tecnologie fitosanitarie dell’Università di Catania; Annibale Vinci, dirigente della Biofabbrica gestita dall’Ente per lo Sviluppo agricolo della Regione Siciliana e Riccardo Tumminelli, dirigente per la Prevenzione e la protezione dalle avversità dei Citrus del Servizio fitosanitario regionale.
 
Programma
 
9:45 - 10:30 Registrazione e colazione
Giuseppe Spina, Parco dell’Etna
Benvenuto
Fiorella Stagno, Cra - Acm, Acireale
Irrigazione
Giuliana Albanese, Digesaf, Reggio Calabria
Tristeza 
Enzo Palmeri, Digesaf, Reggio Calabria
Afidi & Tristeza
Pompeo Suma, Distef, Catania
Cocciniglie

Olio minerale: impiego in agrumicoltura
Annibale Vinci
13 Dibattito e conclusioni
 
18 - 20 Azienda agrobiologica Cucco
Riccardo Tumminelli, Sfr, Acireale
Visita campo sperimentale
Diradamento, ingrossamento frutticini e fitoregolatori.
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.559 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner