Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Mercati: leggeri cali per frumento e farro, bene la soia nazionale

13 ottobre 2017. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

Il mercato italiano del 13 ottobre 2017

Ortofrutta  

(produzione e mercati all’ingrosso italiani, venerdì 13 ottobre 2017) 
Per l’actinidia il prezzo alla Borsa della Cciaa di Bologna è stato di 0.90-1.05 euro kg per la coltura Hayward 70 grammi e di 0.80-0.90 per Summer Kiwi e altre colture precoci.

Sempre alla produzione è da considerare il debutto dei cachi (Borsa Bologna, 0.45-0.53 euro/kg il 22+).
Prime clementine calabresi nei mercati all’ingrosso: prezzi di esordio sostenuti (1,70-2 euro/kg).
Bene l’uva da tavola sia per la qualità sia per il prezzo.

Sempre nei mercati si è notato un certo assestamento verso il basso di cicorie, zucchine e melanzane


Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, giovedì 12 ottobre 2017)   
Un altro euro in meno per i frumenti speciali di forza.
In calo (-3 euro ton) il grano duro fino sia franco partenza sia franco arrivo.  In aumento (7 euro/tonnellata) la soia nazionale.

In leggera diminuzione il granoturco di produzione nazionale (-1 euro/tonnellata).  In calo anche pisello proteico (-2 euro/tonnellata ) e farro (-3 euro/tonnellata).
Si conferma la buona tendenza sui cruscami (cruschello e tritello +5 euro/tonnellata).
Rilevanti gli aumenti per il riso Baldo franco partenza (+60 euro/tonnellata).

Fonte: Agronotizie

Autore: D C

Tag: ortofrutta prezzi mercati cereali

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 15 febbraio a 136.315 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy