MICOTAS 44, INOCULO DI FUNGHI MICORRIZICI

Prosegue il nostro viaggio nel mondo delle micorrize e microrganismi
Micotass 44 è un formulato specifico per applicazioni radicali a base di micorrize e microrganismi antagonisti con elevate capacità biostimolanti

Questo articolo è stato pubblicato oltre 13 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

agribiotec_interf_top_01.jpg

Continuiamo il nostro viaggio tra le micorrize con Micotas 44, inoculo di funchi micorrizici. Micotas 44 è un formulato specifico per applicazioni radicali a base di micorrize e microrganismi antagonisti con elevate capacità biostimolanti.

Il suo impiego consente di aumentare il numero di primordi radicali e accrescere lo sviluppo radicale. Inoltre favorisce l'incremento dell'assorbimento di nutrienti minerali come azoto, potassio e magnesio e specialmente di quelli a lenta diffusione nel suolo come i fosfati solubili, lo zinco, il boro; aumenta la resistenza allo stress idrico e alla salinità, oltre alla conduttività idrica e del contenuto di acqua; migliora la struttura del terreno grazie alla formazione di aggregati. Trichoderma spp. e rizobatteri stimolano l'accrescimento radicale e la produttività della pianta attraverso l'inibizione dell'attività di microrganismi deleteri nella rizosfera; diminuiscono e inattivano i composti tossici o inibitori per lo sviluppo radicale; aumentano la disponibilità e il relativo assorbimento di nutrienti; aumentano l'efficienza dell'apporto e dell'utilizzo di azoto; producono sostanze stimolanti come enzimi, fattori di crescita, ormoni e vitamine.

L'impiego di Micotas 44 permette di migliorare la fertilità del terreno, l'efficienza della nutrizione e la crescita radicale e vegetativa delle piante, favorendo condizioni di maggior sanità della rizosfera a discapito di sostanze inibitorie per le piante e microrganismi patogeni tra cui i responsabili dei marciumi radicali.

Per informazioni: Agribiotec : 41032 Cavezzo (MO)
Telefono: 0535 46702
Telefax: 0535 59195
www.agribiotec.com
info@agribiotec.com

Fonte: Agronotizie

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.510 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner