Biologico, si conferma l'unica produzione Ogm free

Commento positivo di Carnemolla (Federbio) sul nuovo regolamento Ue sul biologico

Questo articolo è stato pubblicato oltre 13 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Federbio Logo_200.jpg
Il voto del consiglio agricolo ha confermato che, con il nuovo regolamento europeo, l’agricoltura biologica sarà anche per il futuro l’unica produzione agricola e alimentare certificata Ogm free. E' quanto ha sostenuto il presidente dell’organizzazione unitaria dell’agricoltura biologica e biodinamica italiane Paolo Carnemolla. “Il fatto che la commissione e i governi non abbiano tenuto conto del parere del parlamento europeo -ha spiegato Carnemolla- sul limite delle contaminazioni accidentali da Ogm è grave sul piano istituzionale, ma non deve distogliere l’attenzione dagli aspetti positivi del nuovo quadro normativo di settore”. “Esprimiamo apprezzamento per lo sforzo diplomatico e la posizione espressa dal ministro De Castro -ha aggiunto il presidente di FederBio- e confermiamo la piena disponibilità degli organismi di certificazione aderenti alla federazione a valutare assieme a tutte le componenti della filiera e al MiPAAF quali comportamenti assumere per garantire che le contaminazioni accidentali rientrino comunque di norma entro i limiti tecnici di rilevabilità, quindi al di sotto della soglia prevista dal nuovo regolamento”.

Fonte: Federbio

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.270 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner