FEROMONI CBC EUROPE: LE SOLUZIONI TECNICHE PER LA FRUTTICOLTURA

La gamma Isomate per una frutticoltura di qualità
CBC Europe propone tre differenti diffusori di feromoni per il controllo di Cydia molesta, Cydia funebrana e Carpocapsa, utili nei programmi di Lotta Integrata su colture pomacee e drupacee.

Questo articolo è stato pubblicato oltre 14 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di CBC (Europe) :: Divisione Biogard.

logo CBC.jpg
Nei programmi di Lotta Integrata si sono ormai fatte spazio da tempo le tecniche del disorientamento sessuale, quali moderne strategie alternative o integrative ai più moderni protocolli di difesa chimica delle colture. L’approccio integrato non può infatti prescindere da un utilizzo sapiente di tutti i mezzi tecnici atti alla limitazione delle popolazioni di fitofagi all’interno delle aree coltivate. Mentre i mezzi chimici operano questo controllo a posteriori, dopo la nascita dei fitofagi, le pratiche di disorientamento sessuale operano invece a priori, causando una sensibile riduzione della pressione entomologica già a partire dalle fasi riproduttive dei fitofagi.
CBC Europe, società leader in materia di feromoni e di disorientamento sessuale, propone per le colture frutticole la gamma Isomate, efficace ed affidabile grazie alla più avanzata tecnologia produttiva di cui questa tipologia di prodotti possa avvantaggiarsi.
Isomate® C plus (Carpocapsa), Isomate® C TT (Carpocapsa) e Isomate® OFM rosso (Cydia molesta, Cydia funebrana) sono dei diffusori a rilascio controllato contenente il feromone sintetico chimicamente analogo a quello naturale dei fitofagi.

:: Struttura dei diffusori:

- Isomate® C plus:
I diffusori Isomate® C plus sono costituiti da due microcapillari paralleli di materiale polimerico di colore rosso mattone. Uno dei due capillari contiene un filo di alluminio per permettere l’applicazione sull’albero mentre l’altro microcapillare è riempito con il feromone della specie.
Questi diffusori sono spediti in confezioni sotto vuoto da 400 pezzi.
- Isomate® C TT:
I diffusori Isomate® C TT sono simili nell’aspetto generale, nelle prestazioni e nelle modalità di spedizione ad Isomate® C plus, però sono costituiti da due microcapillari paralleli ripieni di feromone e sigillati alle estremità, senza, quindi, la presenza del filo di alluminio. L’apertura presente fra i due tubi permette un’applicazione facile e veloce sulle piante. Questi diffusori sono spediti in confezioni sotto vuoto da 400 pezzi.
- Isomate® OFM rosso:
I diffusori Isomate® OFM rosso sono costituiti da due tubi paralleli di materiale polimerico di colore rosso mattone. Un tubo contiene un filo di alluminio per permettere l’applicazione sull’albero mentre l’altro e riempito con il feromone specifico. Questi diffusori sono spediti in confezioni sotto vuoto da 400 pezzi.

In caso di eventuali rimanenze di prodotto, la conservazione da una stagione all’altra delle confezioni debitamente richiuse può avvenire tranquillamente in cella frigorifera a temperature inferiori ai 10 °C.

:: Funzionamento in campo:
Bassa pressione del fitofago:
Se il numero delle femmine presenti nel frutteto è basso, l’applicazione di tale diffusore determina nel maschio una “confusione” sensoriale che impedisce gli accoppiamenti. Il numero delle uova e di larve così generate risulta notevolmente ridotto.
Media pressione del fitofago:
Se il numero delle femmine è alto, qualche incontro casuale può avvenire, ma rallentato nel tempo.Questo fatto determina un numero di uova fertili deposte molto inferiore al normale con migliore possibilità di un buon controllo dell’insetto stesso.
Alta pressione del fitofago:
Se il numero delle femmine è altissimo occorre fare molta attenzione perché gli accoppiamenti che si possono verificare possono essere tali da determinare danni rilevanti. E’ quindi di fondamentale importanza conoscere il livello di infestazione presente nel frutteto nel quale si vuole adottare la confusione sessuale e stabilire la strategia relativa più adatta.

:: Modalità di applicazione

La durata degli erogatori è mediamente di 180 giorni. Ciò consiglia di applicarli all’interno del frutteto preferenzialmente con criterio preventivo, anticipando cioè i voli e quindi gli accoppiamenti. Ideale appare quindi applicare in campo appropriate trappole di monitoraggio, in modo da individuare tempestivamente il momento preciso in cui i primi adulti inizino a sfarfallare.
Il numero di erogatori per ettaro è pari a 1000 per Isomate® C plus, 500 per Isomate® C TT e 600 per Isomate® OFM rosso.

:: Schema di applicazione:
Al fine di massimizzare i benefici derivanti dall’utilizzo delle strategie di disorientamento sessuale appare fondamentale:

- Conoscere la superficie totale dell'azienda in maniera da calcolare il numero totale di erogatori da applicare. A questo valore andrà sommato un certo quantitativo, dell’ordine del 5 % (variabile secondo le dimensioni dell’area trattata) per il rinforzo sui bordi.
- Conoscere, attraverso i sesti di impianto, il numero di piante per ettaro.
- Stabilire lo schema di applicazione in maniera da avvicinarsi il più possibile al dosaggio consigliato.
- Sulle prime 3 piante di testata applicare un erogatore/pianta e così lungo le prime due file di bordo (nel caso si sia in una zona dove il vento spira sempre in una unica direzione, si può rinforzare solo i lati controvento evitando il rinforzo nelle restanti bordi).
- Adottando questo schema si esegue l'applicazione, tenendo presente sempre il numero iniziale di erogatori che si era stabilito di utilizzare per evitare problemi di sottodosaggio. Alla fine dell'applicazione il numero di erogatori rimasti deve essere utilizzato per rinforzare le zone più a rischio, che sono quelle di testata e quelle laterali maggiormente esposte al vento e ad una maggiore dispersione di feromone.

:: Metodologia di applicazione:

I diffusori Isomate® C plus e Isomate® OFM rosso devono essere applicati sulle branchette laterali senza essere legati troppo stretti, onde evitare microfessurazioni che possano compromettere la qualità dell’erogazione. I diffusori Isomate® C TT devono invece essere prima aperti e poi infilati nelle branchetta laterale.

Per ulteriori informazioni: www.cbc-europe.it  


Fonte: Agronotizie