Visite guidate a Bioenergy World Europe 2008

Dalla fiera di Verona pullman dedicati ai visitatori più curiosi in fatto di bioenergie

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Study_Tour_Map_final_2.jpg

Study Tour Bioenergy World - Road map

Durante l'evento Bioenergy World 2008, nell'ambito di Fieragricola a Verona, alcuni pullman partiranno quotidianamente (eccetto domenica) dall'entrata principale della fiera e si dirigeranno verso diversi impianti alimentati a bioenergia. Le visite guidate sono divise a tema, e la Bees, azienda organizzatrice dell'iniziativa, invita tutti gli interessati a scegliere il proprio pullman tematico: cliccando QUI si può prenotate il posto desiderato.

Tematiche trattate nelle visite

Biocombustibili liquidi: impianto di produzione di biodiesel con una capacità di 100kt ad anno; unità di cogenerazione di 5 MW alimentata con olio vegetale puro; impianto di cogenerazione da 40 kW- termico- alimentato da olio vegetale puro e gestito da un agriturismo; impianto di cogenerazione da 150 kW elettrici e 250 kW termici a olio vegetale puro ottenuto dalla spremitura del girasole prodotto direttamente in azienda.

Biogas: impianto biogas con potenza elettrica installata di 110 kW T; impianto biogas con potenza elettrica installata di 845 kW; impianto biogas con potenza elettrica installata di 1.000 kW; impianti biogas con potenza elettrica installata di 1.063 kW.

Biomassa solida: è la più grande centrale (20 MW) dell'area Nord - centro Italia alimentata a biomassa solida; impianto di produzione di calore (70 kW). Una dimostrazione dal vivo sulla raccolta meccanizzata di Srf di diverse specie (pioppo, robinia, paulownia) a rotazione biennale.

Punto di partenza visite
Ogni visita partirà dal punto d’incontro da Veronafiera alle ore 8,00 e rientrerà in fiera entro le 18,30. Il costo della visita è di 50 Euro+IVA a persona ed include la totalità dei servizi durante l'intera giornata: visite agli impianti, pranzo, trasporto e documentazione.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.517 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner