Bioenergie per il Mitteleuropa

Conferenza mitteleuropea sulla biomassa - Graz (Austria), 16/19 gennaio 2008

Questo articolo è stato pubblicato oltre 12 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Conferenza-mitteleuropea-sulla-biomassa-2008.jpg
Nel marzo 2007, il Consiglio europeo ha deciso che, entro il 2020, il 20 per cento del mix energetico europeo dovrà essere costituito da energie rinnovabili. Una decisione storica che documenta però il punto di vista politico: i cambiamenti climatici e il rifornimento energetico sono due facce della stessa medaglia. Se vogliamo tenere sotto controllo il riscaldamento terrestre globale, dobbiamo modificare in modo sostanziale il nostro sistema energetico.
La Conferenza mitteleuropea sulla biomassa, in svolgimento a Graz dal 16 al 19 gennaio 2008, intende partecipare attivamente alla realizzazione di questo futuro profilo di requisiti e vuole fornire un panorama sugli ultimi sviluppi politici, economici e tecnologici nel campo dello sfruttamento energetico della biomassa (calore, energia elettrica e carburanti). Uno dei temi principali sarà infatti il rifornimento di materie prime per la biomassa, derivate dalla produzione agricola e forestale. Un argomento che, visto il grande boom della biomassa, rappresenta una grande sfida ma anche una grande chance per l’area mitteleuropea. La conferenza offre anche uno sguardo nella cosiddetta “Bestpractice”: escursioni in impianti a biomassa, aziende locali di successo e istituti di ricerca leader nel campo completano il programma della conferenza. Inoltre, per la prima volta, si porrà attenzione su tecnologia ed economia: “Industryforum” presenterà la tecnologia di punta austriaca, mentre per le aziende sarà organizzata una borsa di collaborazione (“Matchmaking Event”).

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.747 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner