VASCO ERRANI IN VISITA AL NUOVO STABILIMENTO XENA

Il presidente della Regione Emilia Romagna ospite dell'impianto di produzione di Ozzano Emilia

Alla presenza del sindaco di Ozzano Emilia, paese del Bolognese dove ha sede la nuova struttura e di altre autorità locali, il presidente della Regione Emilia Romagna ha potuto verificare con interesse l'attenzione che l'azienda pone nella produzione di fertilizzanti organici. Qui, la tracciabilità, è una realtà

Questo articolo è stato pubblicato oltre 14 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

erraniXena.jpg

Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, (al centro) si intrattiene all'interno dello stabilimento di produzione dei fertilizzanti Xena con il presidente della Nuova Geovis, Leonardo Ghermandi (a sinistra) e l'amministratore delegato Uber Barbieri.

Nei giorni scorsi  il presidente della regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, ha visitato il nuovo impianto di produzione dei fertilizzanti organici Xena della Nuova Geovis spa, a Ozzano Emilia (BO).

All'interno di questo nuovo stabilimento vengono trattati gli scarti lignocellulosici derivanti da potature e verde pubblico, vengono inoltre valorizzati i prodotti finiti attraverso i marchi Xena Agricoltura e Xena Giardinaggio destinati rispettivamente al mercato agricolo e hobbistico.

La realizzazione di questo impianto di produzione ha richiesto un investimento di quasi quattro milioni di euro, che Xena ha sostenuto realizzando, su una superficie totale di cinquantamila metri quadrati, una struttura coperta di 5.600 metri quadrati.

Il presidente Errani, alla presenza del sindaco di Ozzano e di altri amministratori pubblici del territorio bolognese, ha voluto conoscere tutte le fasi del ciclo produttivo, soffermandosi prima nelle superfici esterne riservate al compostaggio e poi anche all'interno delle aree di produzione e confezionamento.
Al termine della visita il presidente della Regione si è complimentato per la trasparenza adottata da Xena nella realizzazione dei propri prodotti.  Errani ha inoltre sottolineato  che l'esperienza dimostrata sul campo dalla Nuova Geovis, rappresenta una realtà da imitare ed evidenzia la capacità di migliorare il rapporto tra l'uomo e l'ambiente.

Non è casuale che la visita del presidente Vasco Errani sia avvenuta proprio in questo impianto che rappresenta il primo esempio in Italia di come si possano coniugare le proprietà particolari delle materie prime utilizzate con il sistema di tracciabilità.

Il presidente della Nuova Geovis, Leonardo Ghermandi, ha infatti sottolineato la necessità di uno sforzo comune per migliorare le norme in vigore che, tuttora, non garantiscono pienamente il consumatore.
Esse, secondo Ghermandi, dovrebbero soddisfare i principi relativi all'identificazione dei prodotti in tutte le fasi produttive per arrivare alla vendita di fertilizzanti organici controllati e certificati.
Inoltre il presidente della Nuova Geovis si è detto certo che l'azienda  continuerà con rinnovato entusiasmo e voglia di fare il cammino intrapreso collocandosi  all'interno di un progetto orientato allo sviluppo durevole e sostenibile che garantisca una migliore qualità della vita, soprattutto rispetto alle generazioni future.

Per informazioni: Xena - 40064 Ozzano dell'Emilia (BO) - Telefono: 051/980690 - Telefax: 051/6800830
www.xena-agro.com
info@xena-agro.com

Fonte: Agronotizie

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 217.833 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner