TRACCIABILITA' E RINTRACCIABILITA': LA QUALITA' TRASPARENTE

Speciale Macfrut - AGRO·BIO·FRUT
Il convegno è organizzato da Xena - per l'agricoltura e l'ambiente. L'azienda è da sempre impegnata per garantire la rintracciabilità della propria produzione. L'evento consentirà di approfondire le tematiche delle rintracciabilità con particolare riferimento ai fertilizzanti.

Questo articolo è stato pubblicato oltre 13 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

copertinaxenaconvegno250.jpg
Il convegno si svolgerà durante il Macfrut di Cesena, il giorno 6 maggio alle 14:30, nella Sala Agricoltura.
E’ organizzato da Xena – per l’agricoltura e l’ambiente. L’azienda è da sempre impegnata per garantire la rintracciabilità della propria produzione. L’evento consentirà di approfondire le tematiche delle rintracciabilità con particolare riferimento ai fertilizzanti.

Moderatore: Dr. Pier Luigi Graziano Direttore della rivista Fertilizzanti

Ore 14.30
Saluti di benvenuto ai partecipanti.
Dr. Leonardo Ghermadi - Presidente Nuova Geovis S.p.A. e del Consorzio Italiano Compostatori

Ore 15.00
La rintracciabilità dal consumatore al produttore: una esperienza consolidata.
Dr. Alberto Tarozzi - Responsabile Commerciale AGRIOK (gruppo Granarolo)
Dr. Andrea Alberto Grassi - Ufficio Tecnico APOFRUIT Cesena

Ore 15.30
Fertilizzanti organici: oltre i titoli c’è di più.
Prof. Claudio Ciavatta - Straordinario di Chimica agraria - Dip.to di Scienze e Tecnologie
Agroambientali - Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

Ore 16.00
La certificazione di prodotto per gli ammendanti compostati in Italia: il ruolo del consorzio di filiera.
Dr. Massimo Centemero - Coordinatore Comitato Tecnico - Consorzio Italiano Compostatori

Ore 16.30
Cosa non garantisce la normativa sui fertilizzanti.
Dr. Marino Perelli - Direttore di ARVAN S.r.l.

Ore 17.00
Verticalizzazione della filiera: valore aggiunto e prospettiva di integrazione completa.
Dr. Jennifer Santoro - R&D Manager GCASolution e duDAT

Ore 17.30
Conclusioni - Dr. Luciano Trentini - Responsabile del Servizio Valorizzazione delle produzioni della Direzione generale Agricoltura della Regione Emilia-Romagna



XENA – PER L’AGRICOLTURA E L’AMBIENTE
XENA nasce dalla sinergia di due partner d’eccezione, leader nei rispettivi mercati quanto a servizi innovativi, organizzazione, investimenti, qualità delle persone e corretta gestione ambientale del territorio: HERA e UNIECO.
HERA rappresenta il primo passo compiuto in Italia verso la creazione di una vera e propria “industria dei servizi pubblici”. Con circa 4.300 dipendenti, un bacino di utenza di circa due milioni di persone, HERA si posiziona fra i maggiori operatori nazionali nel settore delle multiutility con un fatturato nel 2002 di 1.133 milioni di euro, investimenti per 177 milioni di euro ed un utile netto di 36,6 milioni di euro.
UNIECO è un gruppo multibusiness che punta a posizioni di leadership nei diversi settori di attività: edile, immobiliare, laterizi, ferroviario e ambiente.

XENA adotta un sistema di tracciabilità ed identificazione dei prodotti che fornisce reali garanzie sull’origine, affidabilità e qualità delle materie prime impiegate, per gli agricoltori che esigono produzioni più elevate e di ottima qualità.

Per informazioni: Nuova Geovis S.p.A - Via Romita, 1 40019 Sant’Agata Bolognese (BO) - Uff. 051 980690 Fax: 051 6800830
Riferimento: Dott. Gabriele Pullega gabriele.pullega@xena-agro.com

Fonte: Agronotizie

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 217.690 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner