Biologico italiano, esempio d'integrazione tra agricoltura e ambiente

Federbio sottolinea la buona riuscita dell'atività delle 50 mila aziende biologiche italiane in vista della Conferenza nazionale della biodiversità

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Federbio Logo.jpg

"Le 50mila aziende biologiche italiane promuovono negli ettari coltivati (circa un milione), un concreto esempio di corretta integrazione tra agricoltura, ambiente e cultura agricola, ad un tempo tradizionale ed innovativa. Gli agricoltori e gli allevatori bio sono sicuramente disponibili e pronti a lavorare con gli ambientalisti e le istituzioni che riconoscano il loro impegno per la biodiversità".

Lo ha detto Andreotto Gaetani D'Aragona, esperto di sviluppo rurale e di agricoltura biologica e presidente del Comitato tecnico scientifico, costituito da Federbio e Fidaf, partecipando ad un workshop a Padova, in vista della prima Conferenza nazionale della biodiversità.

Il prossimo appuntamento al quale Federbio sarà presente è il Convegno Biod - Coltivare la biodiversità, a Milano il 10 e l'11 giugno 2010.

Fonte: Agrapress

Tag: biologico

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 186.976 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner