Pesco, innovazione al servizio del consumatore

Tante novità varietali del pesco in mostra alla 28° edizione della sagra dell'agricoltura di Reda

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

CIMG1135_NEW.jpg

Fonte foto: plantgest

Nella giornata di domenica 30 agosto 2009 si è svolta la tradizionale mostra pomologica all’interno della 28° edizione della sagra dell’agricoltura di Reda (Ra): un momento per mettere in vetrina le innovazioni peschicole

In una situazione di crisi del settore ortofrutticolo l’innovazione può rappresentare elemento di grande aiuto allo scopo di ottenere materiale adatto alle esigenze del mercato e del consumatore finale.

Esistono infatti numerosi programmi di miglioramento genetico, pubblici e privati, che negli ultimi anni hanno introdotto decine di varietà; in questo ambito anche l’Italia gioca un ruolo da protagonista, soprattutto nei settori del melo, della fragola e delle Drupacee. Il tutto con attenzione alla vocazionalità ambientale, alla sostenibilità dei sistemi di coltivazione ed alle garanzie sanitarie e di salubrità imposte dal mercato. Lo dimostrano i test di gradimento sensoriale e tutta la consumer science, oggi ormai diventata comune mezzo di valutazione della qualità che viene applicata dai costitutori d’intesa con la distribuzione commerciale per definire le potenzialità di lancio delle innovazioni di prodotto.

 

‘Nella peschicoltura moderna – spiega Stefano Foschi di Alimos Astra – è presente una forte componente d’innovazione tecnologica che ha portato alla costituzione di un numero elevatissimo di nuove varietà. Questa innovazione creata dall’attività di miglioramento genetico deve però essere supportata dalle attività commerciali e di marketing delle Cooperative, dei Consorzi e delle OP per promuovere nei confronti di agricoltori e di consumatori tali prodotti. Solo in questo modo sarà possibile introdurre nel mercato queste innovazioni che possono dare ossigeno ad un mercato in forte difficoltà."

Continua Foschi: "Per uno sviluppo razionale e propositivo del mercato è importante assicurare al consumatore una certa continuità di tipologia di prodotto in termini di sapore e di caratteristiche qualitative: in questo modo le organizzazioni devono scegliere le specifiche più idonee e continuare a proporle con costanza, in modo da guidare il mercato senza confonderlo.

 

Le principali innovazioni varietali

Tra le pesche gialle nel periodo medio tardivo (+10 giorni rispetto a Redhaven) le principali novità sono rappresentate da:

Royal Summer® Zaimus* (+12) con pianta di buona vigoria e portamento standard, elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda e buon sapore subacido.

Grenat® Monafi* (+15) con pianta di buona vigoria e portamento standard, elevata e costante produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda-triangolare e buon sapore subacido.

Royal Lee® Zaipela* (+18) con pianta di buona vigoria e portamento standard, media produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda e buon sapore subacido.

Royal Pride® Zaisula* (+25) con pianta di media vigoria e portamento standard, media produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda e sapore subacido.

Zee Lady® Zaijula* (+26) con pianta di buona vigoria e portamento standard, elevata produttività, media pezzatura, forma del frutto rotonda e buon sapore equilibrato.

Red Elegant® (+26) con pianta di media vigoria e portamento standard, elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda-triangolare e medio sapore equilibrato.

Royal Estate* (+34) con pianta di buona vigoria e portamento standard, elevata produttività, elevata pezzatura, forma del frutto rotonda e sapore subacido poco dolce.

Royal Jim® Zaigadi* (+36) con pianta di buona vigoria e portamento standard, elevata produttività, elevata pezzatura, forma del frutto rotonda e medio sapore equilibrato.

Kaweah® Zainory* (+37) con pianta di media vigoria e portamento standard, media produttività, scarsa pezzatura, forma del frutto rotonda e medio sapore equilibrato.

Royal Sweet® Zaibiyi* (+44) con pianta di buona vigoria e portamento standard, elevata produttività, elevata pezzatura, forma del frutto rotonda e buon sapore subacido con elevata tendenza al dolce.

 

Tra le pesche bianche sempre nello stesso periodo le principali novità sono: 

Summer Sweet* (+30) con pianta di elevata vigoria e portamento standard, medio-elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda-oblata e buon sapore subacido e dolce.

Kewina® Zaidaso* (+40) con pianta di media vigoria e portamento standard, medio-elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda-oblata e medio sapore subacido.

Snow King® Zaimigla* (+44) con pianta di meida vigoria e portamento standard, medio-elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda-oblata e medio sapore subacido.

 

Tra le nettarine gialle sempre nello stesso periodo le principali novità sono:

Alitop* (+8) con pianta di media vigoria e portamento standard, elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto oblata e buon sapore subacido e molto dolce.

Romagna Big® (+9) con pianta di elevata vigoria e portamento standard, elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda-oblata e buon sapore subacido.

Romagna Gold® (+14) con pianta di elevata vigoria e portamento standard, elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda-oblata e buon sapore subacido.

Early Zee® Zaigloze* (+21) con pianta di elevata vigoria e portamento standard, elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda-oblata e buon sapore equilibrato tendente all'acido.

Honey Royale* (+23) con pianta di media vigoria e portamento standard,  media produttività, scarsa pezzatura, forma del frutto oblata e buon sapore subacido e dolce.

Alma* (+25) con pianta di media vigoria e portamento standard, elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda-oblata e buon sapore equilibrato tendente all'acido.

Romagna Queen® (+26) con pianta di elevata vigoria e portamento standard, elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda e discreto sapore subacido e dolce.

Max® (+33) con pianta di medio-elevata vigoria e portamento standard, elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda-oblata e buon sapore equilibrato e tendente all'acido.

Honey Glo® Zaipaze* (+33) con pianta di media vigoria e portamento standard, medio-elevata produttività, scarsa pezzatura, forma del frutto rotonda e buon sapore subacido e dolce.

Romagna Giant® (+33) con pianta di medio-elevata vigoria e portamento standard, medio-elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda e buon sapore subacido e dolce.

 

Tra le nettarine bianche empre nello stesso periodo le principali novità sono:

Romagna Top® (+16) con pianta di media vigoria e portamento standard, medio-elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda e buon sapore dolce sostenuto da adeguata acidità.

Romagna Bright® (20) con pianta di buona vigoria e portamento standard, medio-elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda e buon sapore acido-dolce molto aromatico.

Zephir® Monphir* (32) con pianta di media vigoria e portamento standard, elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda e buon sapore subacido e dolce.

Romagna 3000® (+50) con pianta di buona vigoria e portamento standard, medio-elevata produttività, buona pezzatura, forma del frutto rotonda e buon sapore equilibrato.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Plantgest, il motore di ricerca delle varietà frutticole

Autore:

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 244.493 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner