EasyStart®, la soluzione per la concimazione localizzata dei cereali autunno vernini

La gamma di Compo Expert è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza nutritiva, favorendo l'emissione di radici e germogli, anticipando l'accestimento e migliorando la resistenza ai ristagni idrici e al gelo

Contenuto promosso da Compo Expert Italia
easystart-plus-microfast-te-max-bs-fonte-compo-expert.png

La granulometria di EasyStart® è fine ed omogenea

I cereali autunno vernini vengono coltivati in tutte le regioni italiane; scelta varietale, densità di semina, concimazione, diserbo e difesa, sono i fattori che ne influenzano la produzione e la qualità.

Per ottenere i migliori risultati produttivi, l'agricoltore deve utilizzare una corretta dose di seme per ettaro in funzione dell'epoca di semina, delle condizioni del terreno e dell'areale di coltivazione, della capacità varietale all'accestimento e della sua sensibilità all'allettamento, oltre che della resistenza allo sviluppo di malattie fungine.

La concimazione dei cereali autunno vernini si basa sul bilancio nutrizionale considerate le produzioni attese, sulle caratteristiche dei terreni, su composizione e tenore di sostanza organica e condizioni climatiche. Un'adeguata tecnica di concimazione deve garantire alla coltura, per l'intera durata del suo ciclo, la piena disponibilità di azoto, fosforo e potassio oltre ai microelementi, nei momenti chiave dello sviluppo.

Il fosforo, indispensabile al momento della germinazione ed alla ripresa vegetativa, e potassio, necessario nelle fasi di accrescimento a garanzia di minori allettamenti colturali, vengono, in genere, distribuiti alla semina.
L'azoto, richiesto per tutta la durata del ciclo, è l'elemento fondamentale, in quanto ha un'incidenza diretta su resa e qualità. Il maggior asporto di azoto si verifica nelle fasi di accestimento levata. Per determinarne l'esatta quantità di somministrazione è necessario considerare gli asporti della coltura per quintale di granella prodotta e le naturali disponibilità azotate del terreno. Quindi si procederà a redigere un bilancio tra asporti e disponibilità, integrando le unità di azoto con un'adeguata scelta del fertilizzante da utilizzare.
L'apporto di zolfo, oltre ai vari microelementi, contribuisce all'aumento della qualità delle produzioni migliorando il contenuto in proteine della granella.

La gamma di concimi microgranulari EasyStart® di Compo Expert rappresenta la soluzione più efficace per la concimazione localizzata alla semina dei cereali autunno vernini in quanto è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza nutritiva, favorendo l'emissione di radici e germogli, anticipando l'accestimento e migliorando la resistenza ai ristagni idrici ed al gelo. Oltre a consentire una riduzione dei dosaggi e dei costi di distribuzione, i concimi EasyStart® creano le premesse per una ripresa vegetativa più vigorosa in primavera, favoriscono la formazione di un maggior numero di spighe per ettaro e un conseguente aumento delle produzioni, sempre nel pieno rispetto dell'ambiente.

La granulometria di EasyStart® è fine ed omogenea, con un diametro compreso tra 0,5 e 1 mm, per garantire una facile distribuzione ed un pronto effetto.

EasyStart® Plus 18-24-5 fornisce un maggiore nutrimento alla piantina nelle prime fasi di crescita, permettendole di superare più agevolmente gli stress climatici e favorendo un più rapido affrancamento e un migliore sviluppo radicale. Il contenuto di anidride solforica acidifica l'ambiente immediatamente circostante il seme in germinazione, favorendo il migliore assorbimento dei macro e dei microelementi nutritivi.

EasyStart® Microfast 13-40 con alto contenuto di fosforo solubile in acqua, è particolarmente indicato nei terreni meno fertili e più freddi. Il rapporto equilibrato tra azoto e fosforo favorisce l'effetto starter stimolando lo sviluppo radicale e l'accestimento anticipato.

EasyStart® Plus 18-24-5 e EasyStart® Microfast 13-40 contengono una parte di azoto ad effetto prolungato Isodur® sotto forma di Isobutilidendiurea, che, rilasciato gradualmente nel tempo, soddisfa perfettamente le esigenze delle colture limitando le perdite nell'ambiente.

Isodur® possiede il più basso indice di salinità tra tutti i concimi azotati, pertanto è ideale nella concimazione localizzata anche nelle specie più sensibili.

EasyStart® TE-Max BS 11-48 coniuga i benefici della fertilizzazione localizzata con l'azione dei batteri del genere Bacillus, particolarmente efficaci per l'elevata capacità di colonizzare la rizosfera, per la capacità di moltiplicarsi velocemente e per la capacità di adattarsi a diverse condizioni ambientali. Questi batteri forniscono un supporto allo sviluppo della pianta in quanto facilitano l'assorbimento dei nutrienti e promuovono lo sviluppo delle radici. Inoltre sono in grado di mitigare gli stress abiotici a carico delle piante (tra cui siccità, salinità e pH) per garantirne la sopravvivenza e/o il massimo sviluppo.

Tutti i formulati hanno un elevato contenuto di ferro, manganese ed in particolare zinco: questi microelementi svolgono un ruolo attivo nei processi di germinazione e di formazione delle prime radichette a garanzia di una buona partenza della coltura.

Per maggiori informazioni: info.compo-expert@compo-expert.com