Linea di protezione per il mais

La miglior strategia di difesa che Adama mette in campo per ottimizzare le produzioni

di Sabina Gordi

Contenuto promosso da Adama Italia
mais-pannocchia-campo-by-patrick-fotolia-750x500.jpeg

Linea di protezione per il mais (Foto di archivio)
Fonte foto: © patrick - Fotolia

Le infestanti e gli insetti del mais fra le principali avversità

Sono le infestanti la principale causa della perdita di raccolto nel mais (monocotiledoni e dicotiledoni). Ad inizio stagione la coltura cresce lentamente. Le produzioni di mais possono essere compromesse drammaticamente nelle prime 6-8 settimane, ed è fondamentale in questa fase evitare stress e competizioni. In Italia la pratica di diserbo più diffusa ed efficace è quella del pre-emergenza.

Un evento piovoso o un intervento irriguo a seguito dell'applicazione permette agli erbicidi di esplicare al meglio la loro azione. Ma il nemico non sono solamente le infestanti, bensì anche gli insetti che possono compromettere il raccolto e la qualità della granella. 
   

Linea prodotti Adama per la difesa del mais

Schermo® 0.5 G, il geoinsetticida piretroide con triplice azione, particolarmente attivo nei confronti di coleotteri, ditteri, lepidotteri e miriapodi che trascorrono parte del loro ciclo di vita nel terreno. Il prodotto agisce per contatto e, nella fase di vapore, possiede una forte attività repellente che aumenta l'efficacia protettiva. Schermo® 0.5 G può essere applicato lungo la fila oppure a pieno campo e si distribuisce al momento della semina. 

Pyxides® è la soluzione per il diserbo di post-emergenza delle dicotiledoni. Agisce prevalentemente per assorbimento fogliare, ma anche per assorbimento radicale e successivamente traslocato in tutta la pianta. 

Antigram® è il graminicida di pre-emergenza, che agisce come antigerminello sui semi in germinazione e per assorbimento radicale.

Sulcotrek® è un prodotto erbicida unico e flessibile che consente all'agricoltore di scegliere come controllare le infestanti dicotiledoni, sia in pre che in post-emergenza; caratterizzato da un'elevata attività residuale e da un ampio spettro d'azione, è il partner ideale di ogni graminicida da mais. È una sospensione concentrata che agisce per assorbimento radicale e fogliare; la sua azione è favorita da piogge, che precedono o seguono l'intervento, oppure da irrigazioni in caso di prolungata siccità.
 
Infestanti dicotiledoni: che cosa sono?
Infestanti dicotiledoni: che cosa sono?
Approfondisci
 
Come gestire le infestanti dicotiledoni
Come gestire le infestanti dicotiledoni
Approfondisci

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Adama

Autore:

Tag: agrofarmaci difesa diserbo erbicidi