Venti incontri da non perdere per i cerealicoltori

Syngenta Cereal Plus - Tour 2019: oltre 20 grandi eventi in campo nelle principali aree italiane vocate a frumento e orzo per creare momenti di incontro con il mondo cerealicolo di qualità

Info aziende
syngenta-cerealplus-tour-2019-apertura.jpg

Il van che accompagnerà il CerealPlus Tour nel 2019

Cereali a paglia: una stagione, quella 2019, che fino a oggi si è mostrata incerta per il clima, molto meno per i prezzi, con il grano che appare ben quotato alle borse merci nazionali con prospettive di ulteriore crescita. Questo almeno per i produttori che si riveleranno in grado di produrre a livelli di eccellenza, sia in quantità, sia in qualità.

Le richieste della filiera sono infatti sempre più precise, vuoi sul fronte delle proteine, vuoi su quello della sanità della granella, vuoi sul tema dei residui. Solo chi produce cereali al top può quindi estrarre dai propri investimenti un ritorno soddisfacente in termini professionali ed economici.

Per stare al passo coi tempi, però, bisogna tenersi costantemente informati e allinearsi ai trend tecnologici più promettenti a disposizione.  Proprio in tal senso Syngenta ha organizzato anche per la corrente stagione l'evento CerealPlus Tour, da svilupparsi tramite un tour itinerante che attraverserà in venti tappe le aree a maggior vocazione cerealicola italiana.
 
I campi dimostrativi sono momento di condivisione di informazioni preziose sulle varietà, sui mezzi di difesa e nutrizione, come pure sulle tecniche agronomiche più moderne e produttive
I campi dimostrativi sono momento di condivisione di informazioni preziose su varietà, mezzi di difesa e nutrizione, come pure sulle tecniche agronomiche più moderne e produttive attualmente disponibili
 

Il percorso

Il tour ha preso avvio dalla Campania il 2 maggio e risalirà lungo tutto lo Stivale per toccare Puglia, Lazio, Marche, Emilia Romagna, Veneto, Lombardia e Piemonte, incontrando gli operatori dell'intera filiera basata sia sul frumento sia sull'orzo, creando importanti momenti d'incontro e di scambio di informazioni.

Focus dell'edizione 2019 sono gli Smart Program CerealPlus i quali, come recita il titolo, rappresentano la miglior combinazione tra prodotti, persone e soluzioni agronomiche. Cioè tutto ciò che permette al cerealicoltore di fare squadra in campo con Syngenta, unendo le reciproche esperienze per ottenere i massimi risultati sia in termini di qualità, sia di quantità.

Gli Smart Program CerealPlus nascono da una conoscenza dettagliata dei territori italiani vocati alla cerealicoltura, realizzando analisi sartoriali delle esigenze specifiche di ogni azienda agricola, in modo da redigere pianificazioni razionali delle semine in ragione delle richieste delle filiere.

Tutto ciò permette a ogni cerealicoltore di gestire in modo personalizzato il proprio lavoro in campo e trarre sempre il massimo dai propri raccolti, sposando una cerealicoltura sempre più redditizia e Smart, ovvero "furba".

Durante le diverse visite in campo i convenuti potranno confrontarsi con un mix di soluzioni che assicurano raccolti di qualità, in quantità: varietà nuove e consolidate di frumento duro, tenero e orzi ibridi, mezzi tecnici per la protezione e la nutrizione, irrigazione e tecniche agronomiche, tutte insieme per innalzare le produzioni quali-quantitative finali e di conseguenza la redditività economica per l'intera filiera cerealicola.
 

Partner di eccellenza

Al fianco di Syngenta anche quest'anno i partecipanti ritroveranno Yara, con le sue proposte nutrizionali dedicate ai cereali, consolidando le sinergie virtuose che si sono generate tra le esperienze dei team di Syngenta e quello di Yara. Team ai quali è demandato il compito di trasferire ai visitatori i contenuti tecnici di maggior valore, raccogliendo al contempo utili indicazioni sulle esigenze locali tipiche di ogni areale cerealicolo toccato dal tour di quest'anno.
 
Un momento del processo di accoglienza presso uno dei campi predisposti alla visita da parte degli operatori di filiera, a pèartire dai cerealicoltori
Un momento del processo di accoglienza presso uno dei campi predisposti alla visita degli operatori di filiera, a partire proprio dai cerealicoltori

 
Smart anche sui social

In un mondo sempre più interconnesso e interattivo, è stato deciso di ripetere l'esperienza positiva già apprezzata nel corso del 2018, creando ulteriore occasione di incontro per tutti i protagonisti della CerealPlus Community direttamente su Facebook, al fine di vivere e condividere praticamente in tempo reale lo stesso impegno in cerealicoltura, restando concentrati su un unico grande obiettivo, cioè produrre qualità in quantità.

Proprio per permettere il più ampio coinvolgimento degli operatori cerealicoli, ma anche dei semplici appassionati, Syngenta pubblicherà puntuali post di aggiornamento sulla propria pagina Facebook, realizzando una sorta di telecronaca che fornirà di ogni tappa brevi sintesi degli incontri in campo.