Rotofac, tecnologia per la digestione aerobica controllata

Eukrasìa Tecnologie Ambientali s.r.l.

Questo articolo è stato pubblicato oltre 12 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

100_0008.JPG
Tra le numerose tecnologie messe a punto da Eukrasìa, azienda veronese che opera a 360 gradi nel settore energia e ambiente, vi è il Rotofac, un rivoltatore di biomasse, di tecnologia brevettata dai caratteri assolutamente innovativi, di grande flessibilita’ d’impiego e con una grande potenzialita’ produttiva. Numerosi i punti di forza della macchina realizzata da Eukrasìa tra cui l'alta produttivita’ specifica rispetto alla superficie, grazie alla lavorazione su 2,2 metri di altezza del cumulo in digestione e alla possibilita’ di lavorazione bidirezionale, la riduzione dell’azione aggressiva del materiale sulla macchina, grazie alla collocazione degli organi di distribuzione fuori dal materiale, la riduzione del consumo di energia elettrica grazie all’innovativo sistema di rivoltamento che minimizza gli sforzi incontrati dalla macchina durante il lavoro e, infine, l'adattabilita’ della macchina alla larghezza di fossa disponibile (una macchina puo’ lavorare anche in una fossa con larghezza superiore a 20 mt). Grazie a queste caratteristiche il rivoltatore targato Eukrasìa consente, a parita’ di produzione rispetto ad un rivoltatore tradizionale, di occupare una superficie di fossa inferiore di almeno il 50% per la macchina piu’ piccola, per arrivare a circa il 60% per quella piu’ grande, ottenere con un solo rotofac la produzione data da 8 o piu’ rivoltatori tradizionali, ottenere un risparmio considerevole sui costi di investimento e di gestione complessivi a parita’ di biomassa trattata, ottenere un prodotto migliore grazie alla rilevazione, elaborazione ed adattamento in tempo reale della macchina ai parametri critici del processo di digestione aerobica.

Fonte: Eukrasìa

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 185.122 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner