Kubota: tris di novità nelle basse potenze

Disponibili a fine 2020, i nuovi trattori compatti EK1-261 da 25 cavalli, G231 da 23 cavalli e G261 da 26 cavalli sono i mezzi giusti per piccoli agricoltori, hobbisti, operatori comunali e appaltatori

kubota-ek1-261.jpg

Modello Kubota EK1-261 con motore Stage V
Fonte foto: Kubota

In casa Kubota c'è posto per tutti, grandi e piccoli. Dopo la Serie M6002, entrano a far parte della famiglia Orange i nuovi trattori compatti Serie EK1, che hanno debuttato sul mercato al Salon Vert Show (Francia) lo scorso 22 settembre, e gli aggiornati trattorini rasaerba Serie G. Gli ultimi arrivati saranno in vendita presso le concessionarie del Gruppo a fine 2020.
 

EK1-261, l'apripista

Primo modello della Serie EK1 lanciato in collaborazione con Escorts LimitedEK1-261 a quattro ruote motrici soddisfa le esigenze dei piccoli produttori come pure degli operatori hobbisti. Monta un motore Stage V a 3 cilindri da 1.3 litri che fornisce 25 cavalli e un serbatoio del carburante da 24 litri che assicura notevole autonomia. La trasmissione meccanica da 9 marce in avanti e 3 in retro garantisce una precisione e un adattamento ad ogni lavoro eccellenti, mentre i comandi dal design ergonomico facilitano i cambi marcia.

Il trattore offre ottime prestazioni grazie anche al servosterzo idraulico e alla pompa da 20 litri al minuto che assicura una buona reattività del caricatore e alimenta il sollevatore posteriore con capacità di 750 chilogrammi. Disponibili di serie una valvola idraulica a doppio effetto e una Pto da 540 e 540Eco. La piattaforma piatta e l'ampio posto guida dal layout funzionale e ben progettato, nonché i fari stradali a Led migliorano il comfort operativo.

Progettato con un approccio incentrato sul cliente, EK1-261 viene offerto con controllo della posizione e dello sforzo che rende più semplice il lavoro di traino, cassetta degli attrezzi che agevola la manutenzione quotidiana e tre opzioni di pneumatici (agricoli, industriali e per tappeti erbosi).
 

Serie G: specialista dell'erba

La rinnovata Serie G si articola nei modelli G231 da 23 cavalli e G261 da 26 cavalli, sviluppati per rispondere alle richieste dei professionisti del settore Ground Care, come operatori municipali, appaltatori e grandi proprietari di immobili.
 
Trattore Kubota Serie G all'opera
Trattore Kubota Serie G all'opera

Proposti con raccoglitore d'erba a scarico basso e alto, i due trattori presentano alcune migliorie, in primis la nuova trasmissione idrostatica HST pensata per aumentare la trazione e la presa. Inoltre, il motore Kubota sviluppa potenze maggiori e la frizione elettromagnetica della Pto sostituisce la versione idraulica per ridurre le perdite idrauliche.

I modelli Serie G assicurano un comfort superiore, ma anche velocità maggiori (fino a 19 chilometri orari) e prestazioni migliori, consentendo agli utenti di risparmiare tempo, risorse e di tagliare l'erba in modo più rapido ed efficiente su vari tipi di terreno. Infine, vantano controllo dello sterzo e sistema di raccolta perfezionati, che permettono di ridurre gli ingombri, ottenere un flusso di materiale perfetto e aumentare la qualità di taglio.