Drupacee, l'innovazione varietale dei Vivai Dalmonte

Filippo Dalmonte presenta le novità a catalogo in fatto di pesche, nettarine e albicocche

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

dalmonte.jpg

Due novità nelle nettarine a polpa gialla: la precoce Almanebo* e la tardiva Tarderina*
Fonte foto: © Agronotizie

E' necessario innovare all'interno del panorama varietale delle drupacee, allo scopo di avvicinarsi ai nuovi standard richiesti dal mercato. E' quanto emerge dalla giornata tecnica che i Vivai Dalmonte Guido e Vittorio S.S. di Brisighella (Ra) hanno organizzato il 27 giugno scorso.

L'occasione ha permesso di presentare le nuove varietà inserite a catalogo, soprattutto per pesche, nettarine e albicocche
"Le caratteristiche principali su cui abbiamo posto la nostra attenzione per selezionare le novità varietali - spiega Filippo Dalmonte, tecnico dei Vivai Dalmonte -, oggi presenti in commercio, sono: migliorare i caratteri relativi alla presentazione del frutto, cambiare l'epoca di commercializzazione dei frutti, aumentare la produzione degli alberi, facilitare la coltivazione degli alberi, migliorare il sapore dei frutti, aumentare la conservabilità dei frutti, diminuire la suscettibilità alle infezioni degli alberi e dei frutti".

Pesche e nettarine all'insegna del gusto
"Nelle pesche a polpa gialla una delle principali novità è Sugar Time* - continua Dalmonte -. E' una varietà a maturazione precoce (12/18 giugno) distribuita su concessione di Ips - International plant selection Sarl. Presenta pianta di vigoria media, elevata produttività, messa a frutto molto rapida. Il frutto è di pezzatura molto grossa, forma rotonda, colore giallo dell'epidermide con abbondante sovraccolore rosso intenso e brillante.
La polpa presenta sapore molto dolce di buone qualità gustative. 
Nelle nettarine a polpa gialla si evidenziano la precoce Almanebo*, distribuita su concessione della spagnola Alm Frutaria, che matura poco prima di Big Bang (8/10 giugno), non presenta scatolato nel frutto ed ha un ottimo sapore dolce e la tardiva Tarderina* (sempre di Alm Frutaria), cultivar a maturazione tardiva che associa al colore rosso uniforme un sapore dolce.

Proprio sul sapore dolce e sulla bassa acidità della polpa abbiamo posto grande attenzione, in quanto questo standard del gusto è molto ricercato dai consumatori europei. Crediamo che su questa linea sia quindi necessario muoversi per consegnare al mercato un prodotto che soddisfi in modo adeguato e continuativo le sue esigenze".

Almanebo*, nettarina gialla che anticipa di 5-7 giorni la varietà Big Bang in Catalogna e nella Valle dell'Ebro (in Italia attendiamo di vedere le primissime fruttificazioni nel 2015). Produzione elevata e costante. Frutto di grosso calibro (il predominante è 60-65 mm), colore di fondo giallo e sovraccolore rosso scuro esteso sul 90-100% della superficie, consistente, di elevata conservabilità e di buon sapore dolce. La maggior parte della raccolta si può eseguire in uno stacco, non presenta presenta scatolato nei frutti e la rugginosità è molto bassa.
Tarderina*, nettarina gialla a maturazione tardiva (circa il 20 agosto). Produzione elevata e costante. Frutto di grosso calibro (il predominante è 80-85 mm), colore di fondo giallo e sovraccolore rosso brillante esteso sull'85-100%, consistente, di elevata conservabilità e di buon sapore dolce. Non presenta rugginosità.



 
Novità anche nel ciliegio con Ferdouce* e Folfer*, nell'albicocco con Carmingo® Rubista* e nel susino cino-giapponese con Crimson Glo*

Albicocche, esteso 'blush' per l'occhio e buon sapore per il palato
"Nelle albicocche, oltre alla 'Serie Cot' della francese Cot Internetional, di rilievo la linea Carmingo® edita dalla Ips - International plant selection Sarl. Entrambe le linee sono caratterizzate da colore di fondo della buccia arancio con elevato sovraccolore rosso (il tipico Blush), buon sapore dolce della polpa equilibrato ad una giusta acidità della buccia e da una elevata pezzatura dei frutti.
Nella 'Serie Cot' abbiamo inserito nel nostro catalogo le varietà Wonder Cot* (16 giugno), Sunny Cot* (20 giugno), Lady Cot* (2 luglio) mentre nella 'Serie Carmingo®' abbiamo inserito le varietà Pricia* (5 maggio), Mediabel* (10 giugno), Faralia* (10 luglio), Farbaly* (22 luglio), Farlis* (15 agosto)".

Interessante anche la varietà Rubista*, sempre appartenente alla linea Carmingo®, ma dal caratteristico colore rosso acceso dell'epidermide e con polpa arancio scura. Questa varietà si pone come novità sul mercato inserendosi in una nuova linea di prodotto molto appetibile dal consumatore.

Ciliegio e susino, due specie che crescono e riscuotono interesse

"Nel ciliegio due nuove selezioni francesi sembrano promettenti: Folfer* e Ferdouce* - conclude Dalmonte -. Entrambe sono molto precoci (maturano a fine maggio). La prima però sta emergendo come varietà leader della cerasicoltura francese. Spostandoci al susino, fra le novità più interessanti si evidenzia Crimson Glo*. Presenta la polpa di colore rosso, caratteristica sempre più ricercata dal mercato".

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: innovazione varietale innovazione interviste mostra pomologica drupacee

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.903 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner