Concimi e biostimolanti, 10 idee digitali

Aggiornamento costante per agricoltori, tecnici e consulenti, grazie a piattaforme online

agronomo-agronomi-tablet-campo-soia-agricoltura-digitale-497029784522c08949da6c-by-united-soybean-board-flickr-creative-commons-4-0-alcuni-diritti-riservati.jpg

In campo con il tablet
Fonte foto: United Soybean Board - Alcuni diritti riservati - CC by 4.0

Tutto parte da una domanda: "Come il digitale può aiutare ad orientarsi?"
Se ne aggiunge un'altra: "orientarsi verso cosa?"

Consideriamo il settore agricolo e ancor più nello specifico la nutrizione delle colture.
Perché? Lavoriamo in un comparto in cui non mancano le esperienze e le informazioni; la loro condivisione può determinare un vantaggio competitivo ed il digitale è un ecosistema che abilita questo processo, oggi più che mai prima d'ora.
Questo non significa sostituire il fondamentale affiancamento del tecnico all'agricoltore, imprescindibile per valutare le specificità di ogni realtà produttiva e accompagnare nel processo decisionale, ma comprendere che il processo di "trasformazione digitale"(*) è in corso in ogni ambito economico e sociale e quindi anche nel settore primario.

Torniamo alla prima domanda.
Come: orientarsi è compiere scelte, sia in merito alle strategie, sia per quanto concerne le tecnologie. Nel recente convegno organizzato da Image Line in Fieragricola un'apposita relazione ha analizzato come diverse soluzioni digitali sono a disposizione di chi usa, consiglia o distribuisce prodotti per la nutrizione al fine di approfondire la conoscenza dei mezzi tecnici disponibili sul mercato e di come utilizzarli al meglio.

Nella guida che segue, riportiamo alcune idee digitali ed i relativi link per approfondimenti.

Sommario:

  1. Consigli tecnici
  2. Newsletter
  3. Video
  4. Webinar
  5. Community
  6. Social media
  7. Ecommerce
  8. Banche dati e software
  9. Concimazione di precisione
  10. App per la concimazione
 

Consigli tecnici

Ogni azienda agricola richiede una soluzione specifica: le condizioni pedoclimatiche, l'evoluzione delle produzioni, le esigenze sono diverse. Ciò non toglie che una serie di consigli agronomici consente di valutare linee guida per scegliere correttamente la strategia da adottare.
Nel sito di Biolchim, gli Approfondimenti tecnici sono descritti in funzione di colture o problematiche da affrontare. Inoltre, cliccando su "Qual è il tuo obiettivo agronomico" si possono filtrare le risposte in base alle necessità dell'agricoltore.
"Informazioni, risorse e approfondimenti per massimizzare i risultati delle tue colture": è il blog di Cifo, organizzato in tre categorie: Approfondimenti, I quaderni di Cifo, Calendario dei lavori.
I "Consigli tecnici" di Green Has Italia rispondo a specifiche domande: "Come proteggere le colture dai ritorni di freddo?", "Come effettuare la riduzione dei bicarbonati?", "Come superare lo stress da diserbo colture estensive?" e molte altre.
Nel sito di Scam le "linee tecniche" sono organizzate per coltura. In ogni pagina, sono evidenziati gli obiettivi e le soluzioni tecniche, con pdf da scaricare.

Torna al sommario

Newsletter

È un modo per tenersi aggiornati e rimanere in contatto con le proprie fonti di informazione. Può essere un appuntamento immancabile nel corso della settimana oppure arrivare nei momenti più importanti dell'anno. Contiene solitamente sia news relative all'attualità, sia approfondimenti tematici, sia focus su prodotti o soluzioni agronomiche. Ne sono un esempio la newsletter di Fomet, a cui ci si può iscrivere su Fomet.it/it/newsletter.html oppure quella di Ilsa.

Torna al sommario

Video

Nel 2022 l'82% di tutto il traffico internet sarà occupato dai video, un segnale di come evolva la disponibilità di risorse online sia crescente, sotto forma di tutorial (i video "Come fare per..."), news, casi di studio, intrattenimento, ...
Nell'ambito della nutrizione sono online numerose fonti, utili per la propria formazione.

  • Grena Fertilizzanti ha pubblicato le relazioni di convegni sui biostimolanti. 
  • Vuoi sapere come si produce una microalga? La spiegazione è sul canale di Alga Energy (AgriAlgae®)
  • Nella playlist Plant Health di Bioiberica (brand disponibile in Italia grazie a Lea agricoltura) i temi sono vari: dalla fisiologia vegetale alla gestione degli stress abiotici
  • Come si estrae l'Ascophyllum nodosum? Acadian (in Italia con Cbc Europe - divisione Biogard) ha pubblicato un documentario che ne racconta le fasi.
  • Timac Agro Italia ha allestito la propria Web TV.
  • Esistono i video in 3D? Con questa modalità, Upl ha spiegato come funzionano i biostimolanti durante il Biostimulants World Congress di Barcellona.

Torna al sommario

Webinar

Quando un seminario si svolge via web, attraverso apposite piattaforme, si mantengono le opportunità del confronto (grazie a strumenti di collaborazione online o di commento dei contenuti) con la comodità di assistere in diretta o in differita alle relazioni. Esistono numerose iniziative in tutti gli ambiti economici; Italpollina ha recentemente lanciato il portale Biostimulant.com dove i protagonisti dei webinar sono ricercatori e docenti.
Ilsa ha organizzato "I segreti per ottenere olive ed oli di qualità, dal campo al frantoio".
Irritec ha avviato la propria Academy, il cui programma è disponibile qui (fra i vari temi, anche la fertirrigazione).
Sul tema più ampio dell'innovazione in agricoltura, è possibile approfondire vari temi grazie all'Osservatorio Smart AgriFood.

Torna al sommario

Community

Uno dei padri del Web, Tim Berners-Lee, dà una definizione del significato di community.
"Sul web dovremmo essere in grado non solo di trovare ogni tipo di documento, ma anche di crearne, e facilmente. Non solo di seguire i link, ma di crearli, tra ogni genere di media. Non solo di interagire con gli altri, ma di creare con gli altri. L'intercreatività vuol dire fare insieme cose o risolvere insieme problemi."
Fra gli esempi di community online:

  • Isagro Farm mette in primo piano la condivisione e lo scambio di esperienze
  • eHub di Valagro è una piattaforma multilingua che integra social, aree di formazione, soluzioni tecniche locali e globali

Social media

Oltre che un mezzo per interagire, sono un buon veicolo per conoscere casi di studio o esperienze di utilizzo dei prodotti o consigli di applicazione. Alcuni esempi: gli account Instagram di Compo Expert Italia (qui trovi tutti i modi per seguire l'azienda sui social) o di K-Adriatica (qui, in calce nella pagina, i link a Facebook e LinkedIn); news su iniziative, appuntamenti, presentazioni sono disponibili nelle pagine Facebook di Euro Tsa (trovi ad esempio i dettagli sulle soluzioni per contrastare avverse condizioni meteorologiche) e di Agricola Internazionale (dove potrai leggere "Aumentare la produzione di ciliegie ora è possibile").
Assofertilizzanti ha creato la pagina Terra InForma con un interessante serie di post dedicati al Glossario della nutrizione delle colture o ad approfondimenti sulle carenze nutritive.

Torna al sommario

Ecommerce

La vendita di fertilizzanti tramite piattaforme online è consentita. Segnali di ampliamento di questa tendenza, ancora poco diffusa in Italia, si possono cogliere all'estero, dove Agrofy è stata definita come la "Amazon dell'agricoltura": un immenso store online dedicato ad attrezzature e mezzi tecnici, per ora destinato in particolare all'area latino-americana.

Torna al sommario

Banche dati e software

Dal 2004, Fertilgest.com mette a disposizione servizi online, schede tecniche dei prodotti e degli elementi, informazioni aggiornate sulla nutrizione delle colture.
Fra le novità della piattaforma web:
• la sezione dedicata alla normativa con i testi consolidati delle tre leggi fondamentali relative ai prodotti per la fertilizzazione, curati dagli esperti di Silc Fertilizzanti;
• il motore di ricerca dedicato ai prodotti ad azione specifica - biostimolanti: basta incrociare alcuni dei numerosi criteri pre-impostati. Alcuni esempi:

  • scegliendo Acidi umici si trovano le soluzioni Laminuc di Chemia - Nutriland o Start-Up di Chimica D'Agostino;
  • scegliendo azienda = Unimer e coltura = Actinidia si ottiene l'elenco delle soluzioni "BioUnimer Microlife" impiegabili su kiwi 
  • scegliendo Micorrize, fra i risultati Ryze di L. Gobbi

QdC® - Quaderno di Campagna® verifica, ogni volta che si registra una fertilizzazione il rispetto di quanto stabilito nel proprio piano di concimazione. Info qui e qui.

Torna al sommario

Concimazione di precisione

Una recente presentazione relativa alle tecnologie dell'agricoltura digitale applicate alla nutrizione delle piante è stata oggetto dell'intervento di Raffaele Casa, Università della Tuscia, durante il Focus Biostimolanti di gennaio [Download gratuito].
Anche due position paper del Cema, l'associazione europea dei costruttori di macchine agricole, trattano il tema da punti di vista interessanti: la condivisione e proprietà dei dati e la Smart agriculture.

Torna al sommario

App per la concimazione, per smartphone e tablet

Esiste un'ampia gamma di applicazioni per Android o iOs dedicate alla nutrizione delle colture. Kuhn ha creato la pagina "App per le coltivazioni" che oltre ad offrire soluzioni per semina e irrorazione, propone Kuhn EasyMaps per visualizzare le mappe di distribuzione. 

Torna al sommario


Conclusioni: alcuni consigli e download
La Rete offre numerosi documenti per saperne di più su tecniche agronomiche e anche prodotti di futura immissione sul mercato.
Digitando su Google la frase fertilizzanti site: researchgate.net verranno presentati i pdf scaricabili relativi a tutti gli studi scientifici pubblicati sul portale ResearchGate.
Allo stesso modo, scrivendo su Google biostimolanti vite site: fertilgest.com saranno visualizzati i link diretti alla pagine relative alla coltura prescelta.
Online si trovano anche gli atti della Biostimolanti conference organizzata da Arptra e Fruit Communication, con la content partnership di Fertilgest (https://fertilgest.imagelinenetwork.com/it/media-partnership/biostimolanti-conference-2020/)


(*) Link per saperne di più:
• a livello statale, si sta lavorando in questa direzione: leggi qui
• in ambito "ricerca in agricoltura", la trasformazione digitale è oggetto di azioni pianificate nel contesto di Agridigit