Melicoltura, le soluzioni di Belchim

Belchim Crop Protection Italia sarà presente a Interpoma - Bolzano, 6-8 novembre 2008

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Belchim Crop Protection Italia.

Belchim_Logo250_72.jpg

Belchim Crop Protection nasce in Belgio nel 1987 ed oggi è senza dubbio un'affermata realtà presente nei principali paesi dell'Europa occidentale quali Francia, Germania, Regno Unito, Spagna, Portogallo ed Italia. Grazie anche ai suoi partner, tra i quali spiccano la giapponese ISK Biosciences e l'americana FMC Chemical, Belchim ha sviluppato una completa gamma di prodotti per le esigenze delle principali colture agricole del vecchio continente. Sfruttando la sinergia con ISK e FMC Belchim ha l'opportunità di potenziare le sue attività di ricerca e di dedicarsi a stimolanti progetti di sviluppo tecnologico offrendo al mercato agricolo prodotti innovativi e mirati. Nel 2005, Belchim Crop Protection arriva in Italia (la nuova sede è a Settimo Milanese).

Nel panorama nazionale Belchim si presenta come un partner innovativo nella difesa fitosanitaria in grado di rispondere alle richieste di un'agricoltura sempre più esigente. Per questo scopo Belchim attualmente si propone con un catalogo in continuo ampliamento, di cui fanno parte prodotti altamente innovativi e prodotti generici.

Fra i prodotti di punta per la melicolturaTeppeki, l'aficida a base del nuovo principio attivo Flonicamid (50 g/l, microgranuli idrodispersibili), è indicato per il controllo di Afide grigio (Dysaphis plantaginea, Dysaphis pyri) e Afide verde (Aphis pomi). Appartenente ad una nuova famiglia chimica, le piridinecarbossamidi, la materia attiva agisce per contatto e per ingestione come inibitore della nutrizione nei confronti di insetti ad apparato boccale pungente e succhiante (afidi e mosca bianca). 

I punti di forza di Teppeki® che lo rendono unico rispetto agli altri aficidi in commercio sono:
• possibilità di utilizzo nelle strategie di gestione delle resistenze (nuova famiglia chimica, nuovo meccanismo d'azione): si addice quindi all'alternanza dei principi attivi per la prevenzione del fenomeno della resistenza;
• selettività verso insetti utili ed api/bombi;
• impiego in applicazioni fogliari e per fertirrigazione

 

Su melo e pero, il catalogo di Belchim comprende Satel, per il controllo di afidi, adulti di minatori fogliari, larve di ricamatrici, neanidi di Psilla. Si tratta di un insetticida a base di Zeta-cipermetrina, piretroide che agisce per contatto e per ingestione su un'ampia gamma di insetti ad apparato boccale pungente-succhiante e masticatore. Satel è attivo a bassi dosaggi di principo attivo, dispone di elevata attività abbattente e persistenza prolungata e manifesta anche un effetto repellente sui parassiti.

 

Per ulteriori informazioni:
Belchim Crop Protection Italia S.p.A.
Via Fratelli Rosselli n°3/2
20019 Settimo Milanese (MI) - Italia
Tel Uff: 02 33599422 - 02 33576501
Fax Uff: 02 33590665
La società sarà presente, dal 6 all'8 novembre 2008 presso la Fiera di Bolzano allo stand D22/02 settore CD.