Cinque novità per un'agricoltura più sostenibile e produttiva

Il catalogo 2021 di Green Has Italia ha l'obiettivo di anticipare le esigenze dell'agricoltura dando più forza alle piante e più fertilità ai terreni, nel pieno rispetto dell'ambiente

Contenuto promosso da Green Has Italia
green-has-italia-catalogo-2021-fonte-green-has-italia.png

Nel catalogo 2021 emerge con ancor più forza la visione dell'impresa

Le soluzioni non mancano, ma trattandosi di un catalogo per la nutrizione vegetale questo è un aspetto quasi scontato. Sfogliandolo, però, pagina dopo pagina si entra nel mondo di Green Has Italia, un mondo fatto di ascolto degli agricoltori, di ricerca e sviluppo di nuovi prodotti, di innovazione, di prove che certificano l'affidabilità delle strategie proposte, sempre nel segno dell'efficacia e della sostenibilità.
Insomma, quella concretezza che sin dal 1985 caratterizza l'azienda piemontese, specializzata nella nutrizione vegetale e nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e biostimolanti.

Scarica il catalogo 2021 

Nel catalogo 2021 emerge con ancor più forza la visione dell'impresa, ancorata ai concetti di agricoltura sostenibile ed economia circolare, pilastri su cui ruota tutta l'attività aziendale: dalla ricerca e sviluppo all'approccio con i clienti, con l'obiettivo di "anticipare le esigenze dell'agricoltura dando più forza alle piante e più fertilità ai terreni, nel pieno rispetto dell'ambiente".
Questi valori ben identificati sono i binari su cui procede spedita Green Has Italia, ma la crescita è favorita anche dalle novità, quei formulati che sono la tangibile prova dell'innovazione perseguita dall'impresa.

"Prestiamo grande attenzione all'evoluzione del mercato e teniamo le antenne dritte per anticiparne le mosse, così da proporre soluzioni che sappiano risolvere i problemi degli agricoltori – spiega Pierfranco Baraglia, direttore tecnico di Green Has Italia – Parallelamente il nostro centro di ricerca lavora con università e centri di saggio su un orizzonte a lungo termine, un lavoro fondamentale per portare sul mercato i fertilizzanti più innovativi ed esclusivi".

Le principali novità del catalogo 2021 sono Vivema Soil (fertilizzante all'avanguardia per sostenere lo sviluppo dell'apparato radicale in tutte le tipologie di terreni), Eranthis (fertilizzante ad azione biostimolante che assicura la migliore capacità produttiva anche in carenza idrica), Calciogreen Forty (la nutrizione calcica per eccellenza, basato sull'esclusiva Formate technology), la linea Carrier WDG (i microelementi complessati con ligninsolfonati in formulazione water dispersible granules) e Zaminol (bioattivatore liquido ricco di amminoacidi).
Ma vediamo, nel dettaglio, quali sono i punti di forza di queste soluzioni.

Vivema Soil è un formulato registrato in agricoltura biologica che, grazie a una miscela di polifenoli contenuti in tannini selezionati esclusiva di Green Has Italia, agisce sulla rizosfera e aiuta la pianta a produrre costantemente nuove radici, anche in condizioni difficili di terreni stanchi poveri di sostanza organica e di stress abiotici – osserva Baraglia – Può essere impiegato su tutte le colture frutticole, orticole, quarta gamma, aromatiche e floricole. Inoltre recenti studi hanno evidenziato che migliora la rizosfera creando le condizioni per una più completa disponibilità degli elementi nutritivi". 

Tra le nuove soluzioni per il 2021 c'è Eranthis, un formulato antistress registrato per il biologico, composto da una miscela bilanciata ed esclusiva di due alghe brune (Ascophyllum nodosum e Laminaria digitata) ed estratti di lieviti selezionati.
Questo nuovo fertilizzante ad azione biostimolante protegge le piante dai fenomeni ossidativi, dalle alte e dalle basse temperature: può essere impiegato sia in prevenzione che come rimedio dopo un stress abiotico – assicura Baraglia – è un formulato specifico per affrontare i cambiamenti climatici ed è ideale per prevenire i cali di vigore delle colture, consentendo così di valorizzare la capacità produttiva, sia qualitativamente che quantitativamente. Garantisce poi la migliore efficienza nell'utilizzo dell'acqua disponibile (Water use efficency)".

Sul fronte dei meso e microelementi ad assimilazione immediata, Green Has Italia ha sviluppato due interessanti novità. La prima è Calciogreen Forty, un concime idrosolubile per una nutrizione calcica completa efficiente ed efficace. “Oltre a una composizione al 40% di CaO, complessato con l'acido formico, il più semplice e leggero tra gli acidi carbosillici, che consente la massima assimilazione da parte della pianta, il prodotto ha un'ottima solubilità idrica, pari a 130 grammi per litro, e soprattutto non modifica il ph dell'acqua – puntualizza il direttore tecnico di Green Has Italia – Calciogreen Forty è somministrato principalmente per via fogliare".
C'è poi la linea Carrier WDG (water dispersible granules), che offre microelementi ad alta disponibilità complessati con ligninsolfonati (Lsa): rame, ferro, manganese e zinco. Si presentano in formulazione granulare - evitando le criticità che gli operatori incontrano nella gestione di polveri - e hanno una perfetta disperdibilità, con un rilascio più graduale nel tempo.
Sono prodotti dall'elevata solubilità, parliamo di 300 grammi per litro, e la pianta li assimila tutti – evidenzia Baraglia – La parte organica degli Lsa entra poi nel ciclo di Krebs delle cellule ed è quindi energia per la pianta. La Linea Carrier WDG è perfettamente inserita nella filosofia di sostenibilità di Green Has".

Ed infine, in seguito a recenti test di campo, è stata inserita a catalogo una interessante novità tecnica che riguarda Expando, formulato di punta di Green Has Italia, che offre ai produttori una nuova modalità di applicazione su pesco ed albicocco, utile ad anticipare la raccolta delle varietà precoci, aspetto sempre importante per valorizzare le produzioni. 

Per ulteriori approfondimenti, visita il sito di Green Has Italia

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 253.012 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner