Radicchio rosso di Chioggia e cavolfiori: visite tecniche

Il prossimo venerdì 20 ottobre al Centro sperimentale Po di Tramontana di Veneto Agricoltura a Rosolina (Ro), ore 14.00

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

radicchio-chioggia-cavolfiore-prove-sperimentali-20171020.jpg

Rosolina (Ro), 20 ottobre 2017

È tempo di raccolta del Radicchio rosso di Chioggia e del cavolfiore autunnale e puntuale giunge l’appuntamento di Veneto Agricoltura che organizza per i produttori e i tecnici orticoli una visita tecnica guidata alle prove sperimentali-varietali di queste due colture venerdì prossimo, 20 ottobre, ore 14.00, al Centro sperimentale "Po di Tramontana" di Veneto Agricoltura a Rosolina (Ro)

I partecipanti potranno vedere le differenze che emergono, da un punto di vista quali-quantitativo, tra le diverse cultivar che il mercato sementiero oggi propone. L’iniziativa rappresenta un servizio che tradizionalmente viene offerto dall’Agenzia regionale al mondo della produzione al fine di poter valutare i “materiali” in maniera oggettiva.

In visione saranno disponibili ben 33 cultivar di Radicchio rosso di Chioggia e 26 di cavolfiore, ovviamente di diverse classi di maturazione. In merito allo stato di maturazione del materiale in prova, si ricorda che per il Radicchio rosso di Chioggia questo varia tra i mesi di ottobre e quello di febbraio; mentre per il cavolfiore autunnale si va da ottobre a novembre.

Per informazioni:
Tel 049 8293950 - mail: franco.tosini@venetoagricoltura.org

Scopri i dettagli delle visite tecniche a Radicchio rosso di Chioggia e cavolfiori

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.697 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner