Fragole, innovativo approccio di filiera da Nova Siri Genetics

Ricerca collegata alla produzione per soddisfare le esigenze del mercato e dei consumatori, e un network che riunisce tutti gli operatori per condividere le esperienze

produzione-fonte-novasiri-genetics.jpg

Il 31 marzo 2022 è in programma un open day rivolto agli stakeholder
Fonte foto: Nova Siri Genetics

Proporre le varietà più gradite alla produzione e al consumatore finale. Questo l'obiettivo di Nova Siri Genetics (Nsg), azienda di Policoro (Mt) che punta su ricerca e sperimentazione mantenendo un contatto diretto con il mercato. Un approccio innovativo al settore della fragola, con una solida base scientifica e uno specifico focus sulle varietà precoci, adatte al bacino del Mediterraneo.

 

L'Azienda, giovane ma già ottimamente posizionata a livello internazionale, con le sue cultivar più note, Melissa, Rossetta® (NSG 120) e Marimbella® (NSG 203), ha attivato un percorso di segmentazione dell'offerta così da presidiare lo scaffale sino a otto-nove mesi l'anno con varietà premium a basso impatto ambientale, dall'alta qualità organolettica e da una pregevole estetica.

 

Uno spirito di partnership lega tutti i soggetti della filiera, vivaisti, produttori e distributori in uno scambio continuo di informazioni: "Il lavoro di identificazione di nuove varietà da parte di Nsg - spiega il direttore Emea Carmela Suriano - viene concretizzato nei test eseguiti dai vivaisti e dai loro clienti, che forniscono feedback preziosi per il nostro lavoro di ricerca. Rispetto al passato, finalmente, l'attività di laboratorio è strettamente legata a quanto succede sul campo e successivamente anche sulla tavola del consumatore".

 

Un network per condividere le esperienze

Per consolidare questa modalità di relazione e renderla ancor più efficace, Nsg ha ideato un network che coinvolge tutti gli attori interessati, orientato a soddisfare la domanda proveniente dal mercato. "Grazie al network, il successo viene condiviso e ogni soggetto viene valorizzato nel suo specifico ambito di attività".

 

A identificare il Network Ngs sono il logo, che viene lanciato ufficialmente in questi giorni, e uno spazio dedicato sul sito che renderà visibili tutti i partner della filiera e svolgerà anche la funzione di comunicazione sulle attività svolte dai vari operatori.

 

Il presidio del mercato in Italia e Spagna

Le varietà di Nsg sono presenti nei territori maggiormente vocati alla produzione di varietà precoci, Sud Italia e Paesi del bacino del Mediterraneo. Nelle regioni del Sud Italia le cultivar di Nsg rappresentano circa il 37% dei 2.500 ettari (dati Cso) coltivati a fragola nel 2022, che corrispondono a circa 62 milioni di piante complessive delle varietà di Nsg.

  
In Andalusia, dove è presente la maggiore concentrazione di produttori di fragola a livello mondiale, Nsg detiene già una posizione rilevante. Dei 400 milioni di piante presenti, l'8% - pari a 35 milioni - è rappresentato dalle varietà dell'Azienda italiana. Forte dei risultati che sta ottenendo in questi anni, Nsg si pone oggi come player internazionale che intende farsi spazio nel bacino del Mediterraneo, a fianco e in supporto dei produttori, con le varietà più adatte per il mercato.

 

Open day e inaugurazione del Centro di Ricerca e Sperimentazione

Per raccontare il lavoro che quotidianamente viene svolto all'interno dell'azienda, Nsg organizza, il 31 marzo 2022, un evento in house rivolto a partner commerciali, stampa di settore e stampa locale: nell'occasione ai visitatori verranno mostrati il laboratorio, l'innovativa serra di accrescimento e i campi sperimentali.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 277.666 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner