Competitività in agricoltura grazie alla giusta nutrizione

ICL propone diverse tecnologie per ottimizzare il rilascio e l'assorbimento dei nutrienti da parte delle piante garantendo un apporto controllato degli elementi nutritivi

Info aziende
tecnologie-icl-nutrizione-e-max-fonte-icl.jpg

Scopri su ICL cosa possono fare le tecnologie per aumentare la tua competitività

Le tecnologie sono la risposta operativa per l'efficienza in agricoltura.
Come trasformare un atto necessario come concimazione in un vantaggio tangibile? La risposta è semplice: con prodotti ad alta tecnologia. Per passare da nutrizione a efficienza nutritiva serve:
  • in primis comprendere le proprie esigenze;
  • in secondo luogo conoscere quali tecnologie possono soddisfarle.
     
E' infatti molto differente se devi esser certo dell'efficienza dell'azoto o se ti serve migliorare la qualità dell'acqua. Se devi risparmiare risorse idriche o se devi esser certo di non bruciare le radichette al momento del trapianto.


Parti dai tuoi bisogni e trova la soluzione giusta

1. Vuoi esser sicuro del risultato finale fin dal foro di impianto per le tue arbustive, barbatelle, giovani piante?
Tecnologia Resin, che ottimizza l'apporto di NPK;
2. Ti serve la sicurezza che l'azoto che applichi vada alla pianta e non nel terreno? 
Tecnologia E-Max, che perfeziona la nutrizione azotata;
3. Devi fare 3 cose in 1? Nutrire, migliorare la qualità dell'acqua e tenere pulito l'impianto di irrigazione?
Tecnologia PeKacid, che facilita la gestione aziendale;
4. Per te è importante risparmiare acqua e allo stesso tempo irrigare in modo effiace migliorando la nutrizione? 
Tecnologia H2Flo, che riduce di molto i bisogni irrigui.

Tecnologie ICL


Cosa ottiene chi sa scegliere in modo corretto le tecnologie?

Grazie alle tecnologie
  • si ottengono colture migliori
  • i raccolti sono più abbondanti
  • si spreca meno.

Scopri cosa possono fare le tecnologie per aumentare la tua competitività

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.674 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner