Jenbacher S Oil 40, olio ad alte prestazioni per motori a gas non naturale

Dalla partnership tra Innio e Q8Oils nasce Jenbacher S Oil 40, un lubrificante dalla tecnologia superiore progettato per l'utilizzo anche nelle condizioni più estreme

Contenuto promosso da Kuwait Petroleum - Q8 Oils
jenbacher-s-oil-40.jpg

Jenbacher S Oil 40, progettato per motori altamente efficienti Jenbacher di tipo 2, 3, 4 e 6
Fonte foto: Jenbacher

Q8Oils, uno dei player internazionali più importanti nel mercato dei lubrificanti, e Innio Jenbacher, azienda leader a livello mondiale nella produzione di motori a gas, lanciano l'olio per propulsori a gas Jenbacher S Oil 40, un nuovo lubrificante per motori alimentati a gas non naturale (inclusi biogas, gas residuati dai processi di depurazione e gas di discarica).

L'innovativo Jenbacher S Oil 40 è uno dei primi prodotti sviluppati dalla collaborazione globale a lungo termine, avviata dalle due imprese ad ottobre 2020.
 
Caratteristiche dell'olio Jenbacher S Oil 40
Caratteristiche dell'olio Jenbacher S Oil 40

Olio ad alte prestazioni per motori a gas stazionari basato sulla più recente tecnologia, Jenbacher S Oil 40 prolunga l'intervallo di cambio dell'80% circa garantendo un notevole risparmio economico ed assicura un'eccezionale stabilità all'ossidazione e neutralizzazione degli acidi offrendo ottime prestazioni in operazioni con gas ad alto contenuto di acido solfidrico (H2S). Inoltre, grazie alla tecnologia pulita degli additivi Q8Oils, protegge la camera di combustione dalla formazione di depositi eccessivi fornendo un'eccellente ritenzione del Total Base Number (TBN).

Con risultati convalidati da test in laboratorio ed in campo, il nuovo prodotto a medie ceneri rende possibile un funzionamento efficiente e affidabile dei propulsori anche nelle condizioni più difficili.
 
Olio Jenbacher S Oil 40 con una durata maggiore dell'80%
Olio Jenbacher S Oil 40 con una durata maggiore dell'80%

La tecnologia all'avanguardia di Jenbacher S Oil 40 garantisce anche un servizio personalizzato senza eguali: gli operatori possono controllare le prestazioni e l'affidabilità del motore utilizzando myPlant Asset Performance Management (APM) di Innio. Basata su cloud, APM usa un'interfaccia utente centralizzata per tracciare gli intervalli di cambio, il consumo, la temperatura di esercizio, la pressione dell'olio e consente di ridurre i costi operativi, prevedere gli interventi sul motore e ridurne la complessità.

Non solo. Sviluppato da Q8Oils, il sistema Q8 Routine Analysis System (QRAS) fornisce analisi complete dell'olio che aiutano a prevederne la durata e a garantire performance e protezione ottimali del motore a gas.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare i siti di Q8Oils e di Innio.

Fonte: Q8Oils

Tag: innovazione motori

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.082 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner