Come ottenere radici sane e robuste

Draks, un nuovo formulato microbico Agriges

Contenuto promosso da Agriges
draks-fonte-agriges.jpg

Draks stimola lo sviluppo radicale della pianta aiutandola a superare gli stress a cui è sottoposta

Di cosa si tratta e perché utilizzarlo

Un apparato radicale efficiente e sano è il presupposto alla base di una produzione abbondante e di qualità. Quando la radice si ammala, tutta la pianta vive uno stato di sofferenza dovuto alla privazione della principale via di assorbimento di acqua e nutrienti.

Draks è un esclusivo concentrato, in polvere solubile, di batteri (Pgpr) e funghi della rizosfera che, in maniera sinergica, promuovono la crescita delle piante. Questi microrganismi interagiscono con la giovane pianta, mettendole a disposizione sostanze di regolazione della crescita che stimolano lo sviluppo dell'apparato radicale e dei peli radicali.

Azospirillum spp.Azotobacter spp. sono batteri capaci di fissare simbioticamente l'azoto atmosferico, aumentandone la quota disponibile per la pianta. Inoltre, essi liberano nella rizosfera anche acidi organici e fosfatasi che convertono il fosforo dalle forme insolubili in forme disponibili per la pianta. L'azione bioattivante di tali microrganismi include anche la produzione di fitormoni che stimolano lo sviluppo dell'apparato radicale e dei peli radicali.

Tutto ciò ottimizza la capacità della pianta di assorbire acqua e nutrienti necessari al suo sviluppo.

In definitiva, l'applicazione di Draks aumenta:
• la biomassa totale della pianta;
• la dimensione delle foglie;
• l'efficienza fotosintetica della coltura. 
 

Guarda il video per maggiori informazioni sul prodotto

Scarica la brochure del prodotto e visita il sito di Agriges

Fonte: Agriges

Tag: fertirrigazione

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 264.260 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner