Autorizzazioni eccezionali prodotti fitosanitari: aggiornamento di febbraio 2021

In primo piano erbicidi e concianti

campo-frumento-grano-spighe-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg.jpg

Nell'ultima riunione del Servizio fitosanitario nazionale sono state sancite numerose emergenze fitosanitarie
Fonte foto: © Matteo Giusti - AgroNotizie

Nonostante l’aggiornamento della linea guida Ue sul rilascio di autorizzazioni per emergenza fitosanitaria non perda l’occasione di raccomandare un uso oculato di questo strumento, le enormi carenze provocate dall’ecatombe di sostanze attive avvenuta in questi ultimi anni spesso non lascia alternative agli Stati membri. Il Servizio fitosanitario nazionale, nella pubblicazione del 10 febbraio, ha infatti notificato numerose emergenze. Eccole, raggruppate per attività fitoiatrica e in ordine alfabetico di sostanza attiva.
 

Estensioni di coltura/avversità

Erbicidi

2,4-D. Diserbo di Tappeti erbosi di campi da golf.
Bifenox. Diserbo di Pomodoro da industria contro Solanum nigrum e di Cipolla, Aglio, Scalogno, Carota, Prezzemolo, Carciofo e Coriandolo da seme.
Clopyralid. Diserbo di Bietola da foglia, da taglio, da coste e Bietola rossa (colture da seme).
Dicamba. Diserbo di Tappeti erbosi di campi da golf.
Flazasulfuron. Diserbo di Pomacee, Drupacee e Frutta a guscio.
Glyphosate. Diserbo di Mirtillo.
MCPA. Diserbo di Tappeti erbosi di campi da golf, Vite.
Mecoprop-P.
Diserbo di Tappeti erbosi di campi da golf.
Napropamide. Diserbo di Brassica rapa, Brassica juncea, Cavolo verza, Cavolo di Bruxelles, Ravanello e Crescione (tutte anche da seme).
Oxyfluorfen. Diserbo di Cipolla contro Convolvolus arvensis.
Pendimetalin. Diserbo di Prezzemolo, Tappeti erbosi di campi da golf di Lolium perenne, Poa pratensis, Festuca spp., Agrostis stolonifera, Cynodon dactylon, Zoysia spp.
Propaquizafop. Diserbo di Spinacio, Bieta da foglia e da costa, Prezzemolo, Basilico e Coriandolo.
 

Fungicidi

Bacillus amyloliquefaciens subsp. plantarum D747. Finocchio, Cipolla, Cipollotto, Aglio, Porro contro muffa grigia e sclerotinia, Actinidia contro muffa grigia.
Cymoxanil + Fludioxonil + Metalaxyl-M. Concia sementi di Fava contro antracnosi, botrite, fusariosi, micosferella, peronospora, marciume del colletto.
Difenoconazole. Pero contro maculatura bruna.
Fludioxonil. Agrumi contro alternaria e antracnosi; concia sementi di Scalogno, Cipolline, Aglio, Porro (contro Botrytis allii), Sedano, Prezzemolo (contro alternaria), Ravanello (contro Leptosphaeria maculans), Melone, Anguria, Zucca, Zucchino, Cetriolo (contro Didymella bryoniae, Fusarium oxysporum), Pomodoro, Melanzana, Peperone (contro Fusarium oxysporum), Lattuga, Valerianella, Indivia, Indivia belga (contro Rhizoctonia solani), Coriandolo (contro Alternaria spp., Fusarium spp.), Finocchio (contro Phoma spp., Alternaria spp., Botrytis spp., Colletotrichum spp.).
Laminarin. Frumento, Orzo, Triticale, Segale, Avena, Sorgo contro Oidio, septoria e ruggini, Vite contro  peronospora, Kiwi contro PSA, Lattughe e insalate comprese brassicacee contro peronospora, Spinaci e simili, colture Baby leaf contro peronospora
Metalaxyl-m. Concia sementi di Carota, Cetriolo, Brassicacee, Cipolla, Anguria, Zucca, Finocchio (contro Pythium), Lattughe e insalate, Bietola da foglia e da costa, Erbe fresche, Ravanello (contro Pythium e peronospora).
Olio essenziale di arancio dolce. Pomodoro contro peronospora. Frumento contro fusarium.
Oxathiapiprolin. Tabacco contro peronospora.
Zoxamide. Pisello da seme e da industria senza baccello contro Peronospora pisi.
 

Insetticidi/Acaricidi

Abamectina. Fagiolo contro Tetranichus urticae.
Acetamiprid. Noce contro afidi, carpocapsa e cimice asiatica. Nocciolo contro cimice asiatica. Mandorlo contro carpocapsa, cimicetta e afide del mandorlo
Chlorantraniliprole. Tabacco contro lepidotteri defogliatori.
Indoxacarb. Sedano contro insetti defogliatori.
Olio essenziale di arancio dolce. Olivo contro sputacchina, Pomodoro contro acari, Frumento contro afidi, Mais e Mais dolce contro ragnetto rosso.
Spirotetramat. Fragola in campo contro afidi e mosca bianca.


Le aziende interessate potranno presentare istanza di autorizzazione di emergenza che, se verrà concessa, verrà notificata con apposito decreto da parte del ministero della Salute, condizione indispensabile affinché i prodotti citati possano essere utilizzati per risolvere le emergenze segnalate. Inoltre i decreti di autorizzazione per emergenza fitosanitaria, pubblicati sulle nostre banche dati e sul portale del ministero della Salute, riguardano formulati ben precisi (non riguardano infatti tutti i prodotti indistintamente) e riportano i periodi e spesso le zone dove possono essere utilizzati per fronteggiare l’avversità. Trascorsa l’epoca dell’emergenza questi formulati non potranno più godere della deroga, a meno che non vengano autorizzati per i nuovi usi seguendo la procedura tradizionale. Vi sono infatti limiti alla reiterazione delle autorizzazioni di emergenza, che normalmente non possono essere ripetute per più di due volte, a meno che le aziende produttrici che le richiedono non dimostrino di aver richiesto l’estensione definitiva, che spesso segue la procedura zonale.
Maggiori dettagli sono disponibili sul sito del ministero della Salute, riportato nella bibliografia di questo articolo.
 

Approfondimenti per studiosi, addetti ai lavori o semplicemente curiosi


Questo articolo è stato  modificato dopo la pubblicazione

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 256.718 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner