Difesa delle piante, l'agenda di Agrimport

E' on line, disponibile per il download gratuito, l'agenda per la difesa delle piante di Agrimport - Aprile 2008

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

AGRIMPORT-agenda-per-la-difesa-delle-piante.jpg

Continua con successo l'iniziativa di Agrimport che da un anno ha dato avvio ad un nuovo e interessante servizio mensile per semplificare il lavoro di venditori e utilizzatori dei prodotti della linea "difesa" dell'azienda. 
Sul proprio sito (www.agrimport.it), infatti, è a disposizione degli interessati una news relativa agli agrofarmaci e ai fertilizzanti necessari per le diverse colture in relazione alle periodiche problematiche. Le tabelle, in file Pdf scaricabile e stampabile in formato A4, sono suddivise per colture, avversità (o problematiche/finalità), prodotto consigliato e dosi di utilizzo. 
Le agende si riferiscono al mese seguente per permettere l'approvigionamento dei prodotti: in questo modo Agrimport conta di venire incontro alle esigenze di tutti gli agricoltori e dei loro rivenditori con uno strumento utile, semplice e immediato e, al contempo, attraverso la propria gamma di fungicidi, insetticidi, diserbanti, fitoregolatori e fertilizzanti speciali proporre soluzioni originali, flessibioli e sempre di qualità.
Questa volta il mese di riferimento è ovviamente aprile. Le indicazioni sono riportate, secondo uno schema ben leggibile, per colture frutticole, vite (per uva da tavola e per uva da vino), orticole, cereali e colture industriali, ornamentali. Vengono proposte soluzioni che vanno dal controllo della Botrytis su Fragola con Gavelan, fino al diserbo graminacee con Meltemi.

Un'ultima sezione riguarda la nutrizione di Pomacee, Drupacee, Kiwi e Fruttiferi in genere, Vite, Pomodoro, Melone, Cocomero, Ortaggi in genere, nonchè colture estensive industriali.

Per ulteriori informazioni e per scaricare l'agenda in pdf: www.agrimport.it

Fonte: Agrimport

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 186.986 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner