Terreni fangosi? No problem con i pneumatici BKT

Il fango non ferma mezzi agricoli e pivot equipaggiati con i modelli Agrimax Elos, Con Star, Agrimax RI 818 e TR 117 in grado di fornire trazione, aderenza e sicurezza anche su suoli bagnati

Contenuto promosso da BKT Europe
bkt-constar-merlo-aziendascaglia.jpg

Pneumatico BKT Con Star su un sollevatore Merlo alle prese con una superficie cedevole
Fonte foto: BKT Europe

Spesso i macchinari agricoli - dai trattori agli irrigatori, passando per i sollevatori telescopici - si trovano a lavorare su terreni fangosi, scivolosi e cedevoli, dove l'aderenza non è omogenea. Per "mordere" il fango, i mezzi necessitano di pneumatici ad hoc, capaci di garantire un'autopulitura rapida, offrire la massima sicurezza e resistere alle lacerazioni.

Ascoltando le richieste degli agricoltori e seguendo la filosofia secondo cui c'è un pneumatico perfetto per ogni condizione, BKT ha sviluppato modelli specifici per terreni fangosi che, grazie al disegno del battistrada più aggressivo, garantiscono maggiori presa e trazione facendosi largo senza problemi nel fango.

In particolare, i tasselli più alti dei pneumatici BKT consentono di scavare in profondità, assicurando un'adeguata aderenza, mentre la loro spaziatura più ampia migliora la capacità autopulente. Tali caratteristiche permettono agli operatori agricoli di vincere le sfide di ogni giorno.

Trattori e sollevatori in buona compagnia

Compagno prezioso delle trattrici che operano su suoli umidi o bagnati è BKT Agrimax Elos, pneumatico pensato per fornire eccellenti trazione e autopulitura anche nelle condizioni più complesse, ad esempio nelle risaie. Disponibile in otto misure, Agrimax Elos vanta un battistrada extra profondo e fianchi con cordoli per la protezione da urti o danneggiamenti.


Pneumatico BKT Agrimax Elos inarrestabile anche su fango
Pneumatico BKT Agrimax Elos inarrestabile anche su fango


È invece destinato ai telehandler e ai ragni per la pulizia e la manutenzione delle trincee agricole che lavorano frequentemente su superfici cedevoli il modello Con Star, che offre sempre ottime performance ed elevato grip grazie all'ampia area di contatto con il terreno sottostante garantita dai grandi ramponi.

Inoltre, la mescola "Cut&Chip resistant" del pneumatico BKT assicura resistenza e durata, mentre il disegno diagonale evita lo slittamento laterale, anche a pieno carico. Proposto in undici misure, Con Star ha un indice di carico 168 nella misura 440/80 - 24 e quindi può movimentare carichi fino a 5.600 chilogrammi senza perdere stabilità.

Pneumatici BKT, validi alleati nell'irrigazione

Altri macchinari che devono fare i conti con il fango sono gli irrigatori a pivot, equipaggiabili con BKT Agrimax RI 818. Questo modello non solo lavora a basse pressioni riducendo il compattamento del terreno e preservando le colture, ma assicura anche eccezionale trazione, indispensabile quando si opera in campi sottoposti a interventi irrigui.

Disponibile nelle misure 280/85 R 24 e 320/85 R 38 (la seconda con tassello più profondo per una maggiore aderenza), Agrimax RI 818 garantisce grande autopulitura grazie al battistrada particolare e maggiore stabilità in collina grazie al disegno direzionale.


Pneumatico BKT Agrimax RI 818 per pivot
Pneumatico BKT Agrimax RI 818 per pivot


Caratteristiche identiche contraddistinguono TR 117, pneumatico convenzionale specifico per i pivot centrali. Anche TR 117 (misure 11.2 - 24, 13.6 - 24, 14.9 - 24 e 11.2 - 38) possiede un disegno del battistrada speciale che migliora la capacità autopulente e aumenta il grip.