Produttività, comfort e design con Landini Serie 6C

Operazioni in campo, trasporto su strada e movimentazioni con il caricatore. I trattori 6-125, 6-135, 6-145 C da 121-140 cavalli permettono di svolgere comodamente qualsiasi lavoro agricolo

Contenuto promosso da Argo Tractors :: Landini
landini-6cseries.jpg

Landini Serie 6C all'opera con una rotopressa
Fonte foto: Argo Tractors SpA

Gli agricoltori si preparano a tornare in campo per la semina e la fienagione, che possono essere gestite al meglio con la Serie 6C di Landini. Perfetti anche per i trasferimenti stradali e i lavori di carico, i trattori 6-125, 6-135, 6-145 CLS - ora disponibili in versione Blue Icon con livrea blu metallizzata - uniscono l'elevata produttività a comfort e design di alto livello.
 
Landini Serie 6C in versione Blue Icon
Landini Serie 6C in versione Blue Icon
 

Motore FPT e Powershift per alte performance

Sotto il cofano dei tre modelli tuttofare del brand di Argo Tractors, i motori a quattro cilindri FPT Nef N45 da 4.5 litri usano l'innovativo sistema SCR + DOC per rispondere alla normativa Stage IV/Tier 4 Final e la soluzione Dual Power per aumentare la potenza massima a 121, 133 e 140 cavalli, mettendola a disposizione per l'uso della Pto e il trasporto su strada. La coppia massima fornita con Dual Power va da 495 a 577 newtonmetri.

I propulsori sono abbinati alla trasmissione T-Tronic con tre marce Powershift H-M-L che triplica sotto carico le 12 marce del cambio base Speed Four offrendo trentasei velocità in avanti più dodici in retro (o 48AV + 16RM con il superriduttore opzionale). Dotata anche di De-Clutch Control e leva Reverse Powershuttle con aggressività regolabile che agevolano rispettivamente l'innesto e l'inversione delle marce senza l'uso della frizione, T-Tronic permette di raggiungere i 40 chilometri orari ad un regime motore di 1.900 giri al minuto garantendo consumi ridotti e grande silenziosità.
 
Landini 6C, perfetto per differenti operazioni in campo
Landini 6C, perfetto per differenti operazioni in campo
 

Cabina, il regno del comfort e dello stile

Le trattrici Serie 6C con estetica in linea con il più recente family feeling Landini vantano anche dimensioni compatte e la cabina a quattro montanti Master Class che - caratterizzata da interni di concezione automobilistica, piattaforma piana e porte incernierate posteriormente - si rivela molto confortevole e facilmente accessibile. L'equipaggiamento di bordo comprende sedile pneumatico, colonna dello sterzo telescopica ed orientabile insieme al pannello strumenti, comandi ergonomici.

Aumentano ulteriormente il comfort di guida la botola apribile sul tetto per l'uso agevole del caricatore frontale, ben quattordici potenti fari alogeni per il lavoro notturno e la sospensione meccanica della cabina (a richiesta), che può essere abbinata all'assale anteriore rigido o dotato di sospensione a bracci indipendenti.
 
Landini Serie 6C al lavoro in condizioni di scarsa luminosità
Landini Serie 6C al lavoro in condizioni di scarsa luminosità
 

Serie 6C: versatilità insuperabile

I contenuti tecnologici dei modelli utility con passo di 2.540 millimetri non finiscono qui. Si segnalano la Pto posteriore a quattro velocità (in opzione) e l'impianto idraulico load sensing con portata di 110 litri al minuto (versione a centro chiuso LS). Il circuito alimenta il sollevatore posteriore a controllo elettronico da 6mila chilogrammi ed eventualmente il sollevatore anteriore opzionale.

Inoltre, sono disponibili fino a cinque distributori che rendono i trattori capaci di usare senza problemi diversi tipi di attrezzi e sono gestiti con comandi a leva posti sulla console a destra del conducente. Due sono comandati con la leva joystick, utile per l'azionamento del caricatore frontale L30 con attacchi faster.

Per Landini Serie 6C sono disponibili in aftermarket i kit agricoltura 4.0 che rendono i trattori compatibili con i requisiti di industria 4.0 e consentono di accedere alle agevolazioni fiscali previste dal credito d'imposta.