Deutz-Fahr Tour 2018: tutte le tappe da giugno ad agosto

Sei le prove in campo e cinque i trattori del marchio tedesco messi a disposizione degli operatori del settore

Info aziende
df-tour2017-2018-jpg.jpg

Deutz-Fahr Tour 2017
Fonte foto: Same Deutz-Fahr

Tecnologia e potenza scendono di nuovo in campo in occasione del Deutz-Fahr Tour 2018, l'evento itinerante che ormai da due anni porta sul suolo italiano il meglio dell'innovazione applicata a trattori e mietitrebbie della casa costruttrice tedesca.

La tournée - organizzata in collaborazione con la rete di concessionari del brand, SDF Finance, BKT e Maschio Gaspardo - si svolgerà tra giugno e agosto e vede in programma sei tappe in diverse località della penisola.
 

Save the date

  • 28-29 giugno, Campogalliano (Mo)
  • 3-4 luglio, azienda agricola Cà Corniani a Caorle (Ve)
  • 6-7 luglio, azienda agricola Le Colombare a Nogarole Rocca (Vr)
  • 24-25 luglio, società cooperativa agricola La Quercia a Foggia
  • 27-28 luglio, azienda agricola DO.GE a Santa Cecilia (Sa)
  • 1-2 agosto Credera (Cr)

L'evento di Deutz-Fahr riprenderà a settembre 2018 con altri appuntamenti in Sicilia. Per scaricare l'invito delle tappe in programma, clicca qui.
 
Locandina del Tour 2018 di Deutz-Fahr
Locandina del Tour 2018 di Deutz-Fahr
 

Il meglio è a disposizione!

"Il Deutz-Fahr Tour si conferma un appuntamento imperdibile per gli agricoltori che vogliono provare in campo le novità di alta gamma - ha dichiarato Giuseppe Tufano, direttore commerciale di SDF Italia. Quest'anno saranno disponibili anche le edizioni speciali Warrior della Serie 7 e 9, fiori all'occhiello dell'alta potenza che si vestono di nero per l'occasione".

Ad ogni tappa della tournée saranno infatti presenti un 7250 TTV Warrior impegnato nell'aratura e un 9340 TTV Warrior in accoppiata con un coltivatore a dischi. In campo anche un 6215 RCshift con coltivatore ad ancore, un 6185 impegnato in lavorazioni di erpicatura, un 6175.4 con dissodatore e, solo nelle prime tre tappe, una mietitrebbia C9206 TXB e una rotopressa Extreme 365 per alcune prove di trebbiatura.

"Abbiamo lavorato per ampliare maggiormente la nostra gamma prodotto, introducendo un motore a 4 cilindri sulla Serie 6 che rappresenta la scelta migliore per numerosi profili d'impiego nel comparto agricolo" ha spiegato Tufano.
Siamo lieti di poter offrire un'ampia linea di prodotti con innumerevoli possibilità di configurazione che, insieme all'evoluta tecnologia, permettono ad ogni agricoltore di individuare il mezzo più idoneo per le proprie esigenze e lavorazioni".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 186.986 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner