Fieragricola 2018: Maschio Gaspardo c'è

Le ultime soluzioni per la lavorazione del terreno, la semina e la raccolta del foraggio di scena negli stand D4-D5 (Padiglione 7) alla manifestazione veronese dedicata alle tecnologie per l'agricoltura

Contenuto promosso da Maschio Gaspardo, Veronafiere - Fieragricola
Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

maschio-gaspardo-unico.jpg

Aratro a parallelogramma Maschio Gaspardo Unico in campo
Fonte foto: Maschio Gaspardo

Le attrezzature per la preparazione del terreno Falco HDUnico e Veloce, le seminatrici Pinta Genius Master, Gigante PressureMagica Isotronic e Compagna, la rotopressa Extreme 365. Questi i modelli che Maschio Gaspardo esporrà a Fieragricola 2018 - organizzata a Verona dal 31 gennaio al 3 febbraio 2018 - all'interno degli stand D4-D5 del Padiglione 7.

La rassegna internazionale sarà l'occasione per mostrare al pubblico anche la sarchiatrice sviluppata nell'ambito del progetto europeo Horizon 2020 e la nuova unità di semina Chrono, frutto degli investimenti in innovazione della casa di Campodarsego.

 

Upgrade per Maschio Gaspardo Falco HD

Più robusto e performante, il nuovo erpice rotante pieghevole Falco HD in esposizione a Fieragricola riprende dal modello superiore Aquila la struttura delle ali a doppia cassa (5+6 millimetri), dei rotori e dei gruppi di trasmissione, che presentano ingranaggi cementati, alberini temprati da 55 millimetri e cuscinetti più resistenti per un aumento delle potenze di carico fino al 20%. Ulteriori innovazioni sono il sistema a sgancio rapido dei denti e gli inediti coltelli temprati lunghi 34 centimetri.
 
Erpice pieghevole Maschio Gaspardo Falco HD
Erpice pieghevole Maschio Gaspardo Falco HD

 

Aratro Unico in termini di versatilità

Forte dell'acquisizione di Moro Pietro Meccanica, Maschio ripropone l'aratro portato entrosolco a parallelogramma Unico, allestito in versioni da 3+1 a 5+1 corpi e caratterizzato da elevate versatilità e adattabilità grazie a diverse dotazioni d'eccellenza. Tra queste, i sistemi di sicurezza a vite o non stop idraulico, Quick Fit per la regolazione dell'avanvomere e Smooth Set a parallelogramma per l'ottimizzazione dei tempi di settaggio e della precisione di lavoro.

In più, Unico può operare su diversi tipi di appezzamenti, passando rapidamente dalla configurazione a testata fissa a quella a testata sterzante e modificando la larghezza di lavoro tramite appositi perni o la regolazione idraulica continua Vario. La larghezza di lavoro per versoio varia dai 30 ai 54 centimetri.

 

La lavorazione del terreno? Veloce con Maschio

Presentato ad Eima 2016, il coltivatore a dischi Veloce interra abbondanti residui a 8-10 centimetri di profondità tramite due ranghi di dischi, distanti tra loro 800 millimetri per evitare intasamenti.
 
Coltivatore a dischi Maschio Gaspardo Veloce
Coltivatore a dischi Maschio Gaspardo Veloce

L'angolazione dei 20-48 dischi da 510 millimetri consente un taglio e un rimescolamento ottimali, mentre il sistema ammortizzante con 4 cilindri Silent Block assicura protezione in caso di impatto con altri corpi.

Con larghezze di lavoro di 2.5-6 metri, Veloce è proposto nelle versioni portata e trainata, con telaio a ripiegamento idraulico nei modelli superiori ai 3 metri. Disponibile in opzione, il serbatoio B-Drill permette di seminare cover crops o concimare con il coltivatore.

 

Una sarchiatrice proiettata nel futuro

Di scena a Verona e in prova per il progetto Horizon 2020, la sarchiatrice polifunzionale "porta-attrezzi" di concezione Gaspardo nasce dalla combinazione della sarchiatrice a ripiegamento idraulico HS da 8 file con il telaio a guida elettroidraulica Intelligente, che tramite una telecamera a doppia ottica consente la lettura della fila e quindi il mantenimento della macchina all'interno della corretta fascia di lavoro.
 
La sarchiatrice prevede anche l'installazione degli ugelli del polverizzatore frontale Expo da 600 litri nel proprio telaio e l'orientamento di questi nell'interfila, eseguendo in un unico passaggio il diserbo meccanico e quello chimico in microdosi.
 
Sarchiatrice Maschio Gaspardo HS al lavoro su mais
Sarchiatrice Maschio Gaspardo HS al lavoro su mais

 

Chrono e Pinta Genius Master: il meglio di Gaspardo

Lanciato all'ultima Agritechnica e insignito del premio Smau 2017 per l'innovazione, l'elemento per la semina di precisione Chrono assicura aumenti di produttività oltre il 50% grazie al nuovo dosatore ad azionamento elettrico, all'inedito trasporto pneumatico per la deposizione del seme - attratto per depressione - ad alta velocità e al disco copriseme che fissa la semente nel punto di caduta esatto.

Oltre a Chrono, la gamma di Maschio Gaspardo per la semina è ben rappresentata a Fieragricola 2018 dalla Pinta Genius Master, seminatrice pneumatica Isobus per cereali e colza con trasmissione elettrica Genius Lite, sistema pneumatico di distribuzione By Pass e 29-40 elementi seminatori a stivaletto standard o disco semplice.

Proposta in due versioni da 4-4.5-5 metri con tramoggia da 1.000 litri e nell'allestimento semente/concime con telaio da 5-6 metri, tramoggia da 1.500 litri e due distributori indipendenti, dispone di un kit traino per facilitare la movimentazione in collina.
 
Maschio Gaspardo Pinta Genius Master per la semina combinata
Maschio Gaspardo Pinta Genius Master per la semina combinata

 

Gigante Pressure, ideale per la semina su sodo

Vista al Sima 2017, la seminatrice pneumatica semi-portata Gigante Pressure esegue con efficienza la semina diretta di cereali su larghezze di 4, 5, 6 e 9 metri, scaricando a terra fino a 210 chilogrammi e richiedendo potenze di 180-250 cavalli. Plus della seminatrice a chiusura idraulica sono la regolazione indipendente tra l'organo assolcatore e quello di chiusura del solco e la larghezza di trasporto di 3 metri.

Inoltre, Gigante Pressure può contare su una tramoggia pressurizzata da 3.410 litri a due scompartimenti (60% seme + 40% fertilizzante) e su un doppio distributore con rulli intercambiabili.

 

Maschio Gaspardo Magica Isotronic: seminatrice da favola

Disponibile dalla stagione 2018 e dotata di telaio pieghevole con interfila registrabile, la seminatrice pneumatica monogerme ad alta precisione Magica Isotronic presenta una larghezza di lavoro di 6 metri e può passare rapidamente da un'interfila da 75 centimetri e 8 corpi per mais e barbabietola a una da 45 centimetri e 12 corpi (2+2 elementi aggiunti nelle sezioni più esterne) per altre colture. L'ingombro stradale della macchina è pari a 3.20 metri.

La precisione di lavoro di Magica è aumentata per merito dei microgranulatori a gestione elettronica e dell'innovativa unità di semina Isotronic, che - presentata ad Eima 2016 e gestita anch'essa elettronicamente - consente agli operatori di regolare la dose e leggere in tempo reale i principali parametri di funzionamento direttamente dal monitor del trattore.
 
Seminatrice Maschio Gaspardo Magica, ora in versione Isotronic
Seminatrice Maschio Gaspardo Magica, ora in versione Isotronic

 

I must del brand a Fieragricola

In esposizione alla rassegna veronese anche la seminatrice meccanica a spaglio Compagna, combinata con l'erpice Delfino, e la rotopressa a camera e geometria variabile Extreme 365.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 242.970 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner