Miele e apicoltura, tre giorni di eventi a Castel San Pietro Terme

Dal 17 al 19 settembre nella cittadina termale in provincia di Bologna in programma seminari tecnici, mostre e attività culturali, la fiera del miele e la premiazione del concorso nazionale Tre gocce d'oro.

tre-gocce-oro-2021-by-osservatorio-nazionale-miele-jpg.jpg

L'immagine di copertina dell'evento e il logo del concorso Tre gocce d'oro 2021
Fonte foto: Osservatorio Nazionale del Miele

Il 17 settembre iniziano i tre giorni di eventi legati al miele e all'apicoltura che si terranno a Castel San Pietro Terme (Bo) in occasione della premiazione del concorso nazionale dei mieli Tre gocce d'oro 2021.

Gli eventi a Castel San Pietro inizieranno oggi pomeriggio con un tavola rotonda sul tema delle buone pratiche agricole per la tutela degli impollinatori, seguita dalla presentazione del libro "Come rami della grande quercia" scritto dagli allievi del professore Giorgio Celli.

Il vivo delle attività partirà poi da sabato 18 settembre con l'apertura della fiera del miele e borgo dei sapori e l'inaugurazione della mostra fotografica e di pittura.

Sempre nella giornata di sabato sono in programma tre seminari: uno sulle criticità dell'apicoltura e sulle opportunità della nuova Pac, un altro sul monitoraggio delle riduzioni di produzione e sul mancato reddito in apicoltura di quest'anno e uno sulla analisi di qualità del miele del 2021.

Seguirà poi la premiazione del concorso fotografico dedicato ad Andrea Paternoster, sul tema "Apicoltori: pastori d'api".

Nella giornata di domenica ci sarà la premiazione del concorso dei mieli Tre gocce d'oro 2021, con la consegna degli attestati di riconoscimento agli apicoltori che si saranno distinti con i loro mieli nelle varie sezioni del concorso che anche quest'anno sono: i grandi mieli d'Italia, i mieli da apicoltura biologica, i mieli slow, i mille mieli millefiori, i grandi mieli di Abruzzo, i grandi mieli di Puglia e i grandi mieli di Sicilia.

In più sono in programma eventi musicali e l'organizzazione di una percorso in bicicletta sulle colline castellane.

La manifestazione rispetterà ovviamente tutte le norme sanitarie previste per il contenimento della pandemia e sarà necessaria la presentazione del green pass. Tutti i seminari e la tavola rotonda comunque possono essere seguiti anche online.

Per maggiori informazioni e contatti si rimanda alla pagina ufficiale della manifestazione dove è possibile consultare anche il programma completo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 268.477 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner