'Navigare insieme', Confagricoltura mette in rete gli 'ove 60'

Nasce www.navigareinsieme.org dalla collaborazione di Confagricoltura Pensionati, Telecom Italia, Informatici Senza Frontiere e Auser

Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

navigareinsieme-com.jpg

Confagricoltura Pensionati, in collaborazione con Telecom Italia, Informatici Senza Frontiere e Auser dà vita al progetto “Navigare Insieme”, l’iniziativa destinata a promuovere l’uso delle nuove tecnologie della comunicazione tra gli over 60.

Presto sarà disponibile una piattaforma web, www.navigareinsieme.org,   che, con un linguaggio semplice e una  serie d’interazioni multimediali, consentirà un primo approccio ai mezzi informatici alle persone di tutte le età. E nei primi mesi del 2012, l’anno dedicato all’invecchiamento attivo e alla solidarietà tra le generazioni, prenderà il via una serie di corsi di “alfabetizzazione informatica” nelle scuole medie  superiori di 12 città italiane (Torino, Milano, Trento, Venezia, Parma, Pisa, Ancona, Roma Napoli, Bari, Palermo, Cagliari) tenuti dagli studenti che guideranno i nonni alla scoperta dei segreti del web.

E’ possibile prenotarsi ai corsi inviando una mail a navigare insieme@telecomitalia.org o chiamando il numero verde 800563669.

Il materiale didattico, già disponibile su ‘navigare insieme.org’ e realizzato in collaborazione con informatici Senza Frontiere e con la Scuola Holden di Torino, si sviluppa nella forma di un racconto nelle varie fasi di scoperta di quanto il web possa cambiare la vita della generazione matura. Si potrà apprendere, ad esempio, come aprire una casella di posta elettronica, come chattare con gli amici, come prenotare una vacanza o dialogare con la pubblica amministrazione grazie a internet.

Il progetto ‘Navigare Insieme’ nasce anche dalle riflessioni emerse nella ricerca dell’Istituto Ermeneia, diretto dal professor Nadio Delai, che ha prodotto il volume su Internet e anziani attivi: la fotografia di una generazione in grande rafforzamento in Italia e con una forte curiosità nei confronti dei mezzi digitali.

Le persone di 60 anni e oltre sono attualmente circa 15,7 milioni e rappresentano il 26,1% della popolazione italiana, con una prospettiva di crescita ulteriore che ipotizza un’incidenza del 29,1% nel 2020 e addirittura del 34,2”% nel 2030. I pensionati di Confagricoltura sono circa 160mila, con un’età media che sfiora i 70 anni e per il 90% sono ancora attivi nel lavoro sui campi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 218.244 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner